Sadygov a quota 100

Le premiazioni UEFA per i 'centenari' in nazionale sono continuate con il capitano dell'Azerbaigian Rashad F Sadygov, che ha raggiunto il traguardo delle 100 presenze in nazionale contro l'Italia.

Sadygov a quota 100
©AFP

Le premiazioni UEFA per i 'centenari' in nazionale sono continuate con il capitano dell'Azerbaigian Rashad F Sadygov che ha ricevuto un cappellino e una medaglia celebrativa.

Il 33enne ha collezionato la sua partita numero 100 in nazionale sabato, durante la gara del Gruppo H di qualificazione a UEFA EURO 2016 contro l'Italia a Baku – circa 14 anni dopo il suo debutto internazionale contro la Svezia il 7 ottobre 2001. Il difensore centrale Sadygov è il primo giocatore azero a raggiungere le 100 presenze, ben 20 più del secondo classificato, Aslan Kerimov, ritiratosi.

La prima partita casalinga del centrale era stata, per coincidenza, proprio contro gli Azzurri nel settembre 2002.

Sadygov, capitano del Qarabağ, ha segnato quattro gol in nazionale, mentre la sua carriera nei club lo ha portato dal Neftçi ai club turchi Kayserispor, Kocaelispor e Eskişehirspor.

In alto