UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO 2024 "unificante e sostenibile" secondo il Presidente UEFA

Riunire i tifosi di tutta Europa e dare vita a un torneo realmente ecologico sono due degli obiettivi chiave rappresentati dal logo di UEFA EURO 2024, ha spiegato Aleksander Čeferin.

President on what EURO 2024 logo represents
President on what EURO 2024 logo represents

Il presidente della UEFA Aleksander Čeferin ha affermato, durante l'evento in cui il logo del torneo è stato svelato a Berlino, che l'organizzazione di un grande evento, che collega il continente attraverso il calcio e la garanzia di un "EURO verde" sono gli obiettivi principali dell'edizione 2024.

Il lancio del marchio UEFA EURO 2024 ha avuto luogo all'Olympiastadion, con il logo multicolore che rappresenta tutte le associazioni membri d'Europa. "Dimostra che in Europa siamo uniti, siamo amici", ha detto il presidente. "Il calcio riguarda l'amicizia, i valori, l'unione di culture diverse".

Lahm sul lancio di EURO 2024
Lahm sul lancio di EURO 2024

Čeferin è ottimista sul fatto che sarà un "EURO speciale", anche perché "sarà un EURO verde, molto rispettoso dell'ambiente. Sarà un EURO sostenibile".

Lo slogan del torneo 'United by Football. Vereint im Herzen Europas' rafforza l'approccio collettivo del logo con il direttore del torneo UEFA EURO 2024, Philipp Lahm, che afferma: "Certo che vogliamo organizzare un grande torneo di calcio, ma deve essere più di questo. Dovrebbe essere un festival per tutti e che unisce le persone ed è per questo che abbiamo scelto questo slogan".

L'ambasciatore del torneo Célia Šašić ha fatto eco a questi pensieri. "Quando guardo il logo e i valori che ci sono dietro, vedo un EURO organizzato per tutti", ha detto l'ex attaccante della Germania. "Vogliamo goderci un calcio fantastico, naturalmente, ma è anche importante non dimenticare le persone che non sono sotto i riflettori. È una grande opportunità per evidenziare questioni urgenti come la sostenibilità e la giustizia, per stabilire nuovi parametri di riferimento e motivare le persone."

Šašić: vedo un EURO organizzato per tutti
Šašić: vedo un EURO organizzato per tutti

La sostenibilità sarà al centro di EURO 2024, distante ormai meno di tre anni, e l'ex capitano della Germania Lahm ha aggiunto: "Vogliamo che i giocatori, i Ct e tutti gli altri - compresi naturalmente i tifosi - siano felici di venire nel nostro paese per godersi un'autentica atmosfera di festa. Ma vogliamo anche avere un impatto sulla società e questo significa mettere in evidenza temi come la sostenibilità, l'ambiente e il bene comune. Tutte queste cose giocano un ruolo e mentre ci avviciniamo al torneo vogliamo che tutti i tifosi ne siano parte. Questo torneo, questa festa, è per loro".

Con il logo e lo slogan che aggiungono nuovo slancio al conto alla rovescia, il signor Čeferin è sicuro che EURO 2024 sarà un grande torneo: "Sono sicuro che, insieme, possiamo creare il più grande EURO di sempre," ha concluso. "Credo sinceramente che fra tre anni assaporeremo ricordi indimenticabili, in uno spirito di unità e solidarietà generato dal calcio, il gioco che tutti amiamo!"