Sorprese in agguato per le Under 21

I dieci gironi di qualificazione per i Campionati Europei UEFA Under 21 del 2011 sono al giro di boa e nel finesettimana si disputeranno molte gare cruciali: qualche grande d'Europa è a rischio.

©Getty Images

I dieci gironi di qualificazione per i Campionati Europei UEFA Under 21 del 2011 sono al giro di boa e nel finesettimana si disputeranno molte gare cruciali: qualche grande d'Europa è a rischio.

Competizione serrata
Tra venerdì e domenica sono in programma 20 partite e a metà della prossima settimana si disputerà l'ultima tornata di gare di qualificazione per il 2009. Accederanno agli spareggi del prossimo autunno soltanto le prime classificate di ciascun raggruppamento e le quattro migliori seconde seconde (considerando i risultati ottenuti contro le prime cinque squadre del rispettivo girone), perciò la competizione è davvero serrata.

Le sfide di venerdì
La Germania, campione d'Europa in carica, è staccata di nove punti dalla capolista Repubblica ceca nel Gruppo 5, pur con due gare in più da giocare, e dovrà imporsi in casa dell'Irlanda del Nord, mentre l'Islanda potrebbe agganciare i cechi in vetta in caso di successo contro San Marino. Anche gli Azzurrini, cinque volte campioni continentali, hanno lo stesso distacco dal Galles nel Gruppo 3 e se la vedranno contro l'Ungheria che li precede di due lunghezze. Nel Gruppo 4 Olanda e Spagna hanno sempre vinto e tenteranno di prolungare la propria striscia di successi contro Liechtenstein e Finlandia, mentre nel Gruppo 8 si affronteranno due delle tre capoliste - Belgio e Ucraina, mentre la terza, la Francia, non sarà impegnata.

Le sfide di sabato
Sabato si affronteranno Svizzera e Tiurchia, prima e seconda nel Gruppo 2, mentre a Wembley, tutto esaurito per l'occasione, i vicecampioni d'Europa dell'Inghilterra ospiteranno il Portogallo nel Gruppo 9. Le due squadre sono staccate rispettivamente di sei e nove punti dalla capolista Grecia. In testa al Gruppo 1 ci sono a pari punti la Russia, che sarà impegnata in Moldova, e la Romania, che ospiterà la Lettonia- La Scozia sarà di scena in Azerbaigian nel Gruppo 10 e in caso di successo e di mancata vittoria dell'Austria in Albania potrebbe balzare al comando del raggruppamento.

Le sfide di domenica
Nel Gruppo 7, Serbia e Norvegia si affronteranno con l'obiettivo di colmare il distacco che le separa dalla Slovacchia, mentre la Svezia, prima nel Gruppo 6 con Montenegro ed Israele, affronterà il Kazakistan il giorno dopo l'incontro tra le altre due capoliste. Clicca qui per visualizzare le classifiche di tutti i gironi.  

In alto