Primi traguardi per le Under 21

Spagna, Francia, Russia e Italia possono già assicurarsi la qualificazione agli spareggi per il Campionato Europeo Under 21 UEFA con la tornata di incontri a giugno.

L'Italia ha sempre vinto finora
L'Italia ha sempre vinto finora ©Getty Images

Mentre a giugno gran parte dell'attenzione sarà rivolta a UEFA EURO 2012, i campioni del futuro si preparano a scendere in campo per una fase potenzialmente decisiva nelle qualificazioni Under 21.

La corsa verso il Campionato Europeo Under 21 UEFA, che si terrà a giugno 2013 in Israele, prosegue con altri incontri di qualificazione in vista degli spareggi di novembre. UEFA.com esamina la situazione nei 10 gironi.

Gruppo 1
La Germania, che nell'ultima edizione non ha raggiunto gli spareggi, se li è già assicurati vincendo le prime otto partite. La Bosnia Erzegovina è seconda con 10 punti in sei gare, così come la Bielorussia. Le due squadre si affrontano venerdì a Sarajevo in una sfida cruciale per il secondo posto.

Gruppo 2
Slovenia e Svezia guidano a pari merito con 13 punti, anche se quest'ultima ha una partita in più a disposizione. Gli svedesi, inoltre, giocheranno tre volte da qui al 13 giugno, a partire da venerdì contro l'Ucraina. La Slovenia gioca due partite nelle prossime due settimane e, come la Svezia, affronterà la Finlandia, staccata di cinque lunghezze e non ancora esclusa dalla corsa. Il quadro al vertice, dunque, potrebbe essere ancor più serrato prima delle sfide ad agosto.

Gruppo 3
Sicuramente il girone più combattuto, che vede le prime quattro squadre separate da soli due punti. Tuttavia, la Repubblica Ceca capolista ha giocato meno partite e ne disputa due a giugno: la prima è quella in casa contro il Montenegro (terzo a una lunghezza), quindi sarà il turno di Andorra. Con due vittorie, i cechi sarebbero ampiamente favoriti alla vittoria del girone. Con un successo contro Andorra, l'Armenia può invece scavalcare il Galles (secondo).

Gruppo 4
Mentre la Serbia guida a 11 punti, la partita più importante della prossima settimana è quella tra Danimarca e Macedonia, a quota otto e con una partita in più a disposizione. A novembre, le squadre hanno pareggiato 1-1: chi vince al ritorno si troverebbe in posizione ideale prima degli scontri autunnali. La Macedonia è impegnata contro le Isole Faroe, che il 5 giugno affrontano la Serbia.

Gruppo 5
Mentre la Spagna capolista gioca in casa dell'Estonia (ultima), la Svizzera deve fare visita alla Croazia, terza a quattro lunghezze degli ospiti. Se la Spagna vince e la Svizzera no, le Furie Rosse avranno la sicurezza di un posto agli spareggi.

Gruppo 6
La Russia, che a ottobre ha sconfitto il Portogallo, lo stacca attualmente di quattro punti con una partita in più disposizione. Venerdì a Barcelos è in programma la gara di ritorno: se la nazionale russa vince, potrebbe raggiungere gli spareggi con un successo casalingo contro l'Albania 11 giorni dopo.

Gruppo 7
Come Russia e Germania, l'Italia ha sempre vinto finora e stacca la Turchia di tre punti con una gara disputata in meno. Venerdì, la Turchia fa visita all'Ungheria (a zero punti), mentre tre giorni dopo è in programma la gara tra l'Irlanda (terza) e l'Italia. Se la Turchia non vince, gli Azzurrini possono assicurarsi il primo posto con un successo a Sligo.

Gruppo 8
Con le due imminenti partite – entrambe in casa – la Norvegia ha la possibilità di scavalcare il Belgio al secondo posto e chiudere il divario di tre punti che la separa dall'Inghilterra capolista. Gli inglesi e i belgi non scendono in campo a giugno. 

Gruppo 9
La Francia è un'altra delle squadre che vantano un percorso netto e, con le vittorie contro Lettonia e Kazakistan, arriverebbe agli spareggi grazie al primo posto nel girone. Tuttavia, la Slovacchia è reduce da tre vittorie su quattro e, con due successi consecutivi contro la Romania, potrebbe mettere i transalpini sotto pressione.

Gruppo 10
L'Olanda stacca la Scozia di un solo punto, ma a giugno disputa due partite contro una sola dell'inseguitrice. Entrambe le squadre affrontano la Bulgaria, terza a un'ulteriore lunghezza. Tutte queste sfide, dunque, saranno molto importanti per l'esito del Gruppo 10.

In alto