Il sito ufficiale del calcio europeo

Coppa del Mondo FIFA 2014: Brasile

Le fasi finali della Coppa del Mondo FIFA 2014 si disputano in Brasile, paese che aveva ospitato il torneo già nel 1950.
Coppa del Mondo FIFA 2014: Brasile
Il logo della Coppa del Mondo FIFA 2014 in Brasile ©Getty Images

Coppa del Mondo FIFA 2014: Brasile

Le fasi finali della Coppa del Mondo FIFA 2014 si disputano in Brasile, paese che aveva ospitato il torneo già nel 1950.

Il Brasile ospita la 20esima edizione delle fasi finali della Coppa del Mondo FIFA nell'estate 2014. Le squadre partecipanti sono 32, di cui 13 europee.

Tutte le ultime notizie sul Mondiale .

Le qualificazioni si sono concluse al termine del 2013 e sono state seguite dal sorteggio. Oltre alle 13 nazionali dell'area UEFA, le rimanenti confederazioni hanno diritto al seguente numero di posti: Confederazione asiatica (AFC) 4.5, Confederazione africana (CAF) 5.0, Confederazione America del Nord, America Centrale e Caraibi (CONCACAF) 3.5, Confederazione America del Sud (CONMEBOL) 4.5, Confederazione Oceania (OFC) 0.5, più un posto per il Brasile in qualità di paese organizzatore.

Sono 12 le città sedi di gare: Belo Horizonte, Brasilia, Cuiaba, Curitiba, Fortaleza, Manuas, Natal, Porto Alegre, Recife, Salvador, San Paolo e Rio de Janeiro, sede della finale in programma nel rinnovato Estádio Mário Filho, meglio conosciuto come Maracanã. Anche l'edizione del torneo 1950, sempre ospitata dal Brasile, si concluse nello stesso impianto. Tutte e quattro le edizioni della Coppa del Mondo disputatesi in America del Suf - Uruguay 1930, Brasile 1950, Cile 1962 e Argentina 1978, sono state vinte da squadre provenienti dallo stesso continente.

Il calendario del Mondiale 2014.

Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale FIFA.

http://it.uefa.com/worldcup/season=2014/finals/index.html#coppa+mondo+fifa+2014+brasile

Verso la finale

Le qualificazioni dell'area europea per la Coppa del Mondo FIFA 2014 erano composte da una fase a gironi e un turno di spareggio. Le rappresentative nazionali di 13 federazioni affiliate alla UEFA si sono qualificate alle fasi finali a 32 squadre, in programma in Brasile.

Fase a gironi
Le gare della fase di qualificazione a gironi si sono giocate tra il 7 settembre 2012 e il 15 ottobre 2013 con otto raggruppamenti da sei squadre e uno da cinque. Le nove vincitrici di ciascun girone hanno ottenuto di diritto la qualificazione al Mondiale, mentre le otto seconde classificate con il miglior rendimento contro la prima, terza, quarta e quinta squadra del rispettivo raggruppamento hanno preso parte agli spareggi.

Spareggi
Le otto squadre in questione hanno dato vita a quattro doppi confronti ad eliminazione diretta il 15 e il 19 novembre 2013. In caso di parità dopo la sfida di ritorno, la vittoria è stata attribuita alle squadre che hanno segnato il maggior numero di reti in trasferta. Le quattro vincitrici dei doppi confronti hanno ottenuto il lasciapassare per il Mondiale.

Fase finale
La ripartizione per le altre federazioni è la seguente: federazione asiatica (AFC) 4.5, federazione africana (CAF) 5.0, federazione di nord, centro-america e caraibica (CONCACAF) 3.5, federazione sudamericana (CONMEBOL) 4.5, federazione dell'Oceania (OFC) 0.5, e un posto per i padroni di casa del Brasile. Le squadre sono state divise in otto gruppi da quattro con le prime due che passano alla fase a eliminazione diretta.

Per ulteriori dettagli, inclusi i criteri per stabilire la classifica avulsa in caso di parità di punteggio nella fase a gironi o per stabilire la vincitrice di una partita dopo i tempi supplementari, è possibile consultare il regolamento ufficiale del torneo (in inglese).

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.