Il sito ufficiale del calcio europeo

Battuta la Svezia, oro alla Germania

Pubblicato: Sabato, 20 agosto 2016, 10.20CET
Silvia Neid lascia la guida della nazionale tedesca in grande stile: il successo per 2-1 sulla Svezia nella finale di Rio regala alla Germania il suo primo oro olimpico nel torneo femminile di calcio.
Battuta la Svezia, oro alla Germania
Germania in trionfo con la medaglia d'oro ©Getty Images
Pubblicato: Sabato, 20 agosto 2016, 10.20CET

Battuta la Svezia, oro alla Germania

Silvia Neid lascia la guida della nazionale tedesca in grande stile: il successo per 2-1 sulla Svezia nella finale di Rio regala alla Germania il suo primo oro olimpico nel torneo femminile di calcio.

La Germania conquista l'oro olimpico per la prima volta nella sua storia battendo 2-1 la Svezia nella finale di Rio.

Dzsenifer Marozsán (48') porta avanti la Germania con un tiro a giro dal limite. Il raddoppio arriva con l'autogol di Linda Sembrant al 62' dopo che la punizione di Marozsán era stata respinta dal palo.

Stina Blackstenius (67') riapre la partita sul cross di Olivia Schough, ma la Svezia non trova il gol del pari e Pia Sundhage, Ct che aveva vinto l'oro con gli Stati Uniti nel 2008 e 2012, non riesce nel tris.

Finale perfetto, invece, per Silvia Neid, che lascia la guida della nazionale tedesca dopo 11 anni. La 52enne aveva portato la Germania al bronzo nel 2000, 2004 e 2008.

©Getty Images

Dzsenifer Marozsán (centro) festeggia il gol d'apertura

©Getty Images

La festa tedesca

Ultimo aggiornamento: 20/08/16 13.46CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/womensworldcup/news/newsid=2397355.html#battuta+svezia+alla+germania