Qualificazioni EURO WU19: verso la Svizzera

Il turno di qualificazione per i Campionati Europei femminili UEFA Under 19 2017/18 si giocherà dall'8 settembre al 31 ottobre, con ben 48 squadre in lizza per sette posti accanto ai padroni di casa della Svizzera.

Noelia Ramos è tra le 11 calciatrici della Spagna che hanno vinto il titolo nella passata stagione e che sono ancora convocabili a questo livello
Noelia Ramos è tra le 11 calciatrici della Spagna che hanno vinto il titolo nella passata stagione e che sono ancora convocabili a questo livello ©Sportsfile

L'ultima competizione annuale per nazionali della UEFA per la stagione 2016/17 sarà la prima ad iniziare nel 2017/18 con il turno di qualificazione dei Campionati Europei femminili U19 che prenderà il via venerdì, ovvero appena 19 giorni dopo la vittoria della Spagna a Belfast.

Come funziona la competizione

  • Delle 49 squadre (un record) in corsa, solo le padrone di casa della Svizzera sono qualificate di diritto alla fase finale di luglio.
  • Le rimanenti 48 nazionali sono suddivise in 12 gironi che verranno giocati tutti con la formula di un mini torneo in sede unica entro il 31 ottobre (con la Spagna che inizierà il suo cammino di qualificazione nel girone in Albania).
  • Il Kosovo farà il suo esordio nella competizione martedì contro le sei volte campionesse e padrone di casa della Germania
  • Le prime due di ciascun girone di qualificazione e la migliore terza andranno al turno elite che verrà sorteggiato a novembre e giocato ad aprile o giugno.
  • Il turno elite sarà composto da sette gironi di quattro squadre; le vincitrici di ciascun girone raggiungeranno la Svizzera nella fase finale.

I gironi: le partite

Guarda come la Spagna ha vinto il titolo nella finale del 2017
Guarda come la Spagna ha vinto il titolo nella finale del 2017

Gruppo 1 (12–18 settembre): Germania*, Islanda, Montenegro, Kosovo

Gruppo 2 (18–24 ottobre): Inghilterra, Slovenia, Galles, Kazakistan*

Gruppo 3 (8–14 settembre): Danimarca, Romania, Slovacchia, Lituania*

Gruppo 4 (25–31 ottobre): Spagna (detentori), Ucraina, Azerbaijan, Albania*

Gruppo 5 (16–22 ottobre): Norvegia, Portogallo*, Irlanda del Nord, Cipro

Gruppo 6 (18–24 ottobre): Olanda*, Repubblica d'Irlanda, Estonia, Lettonia

Gruppo 7 (16–22 ottobre): Francia, Italia, Moldavia*, Isole Faroe

Gruppo 8 (17–23 ottobre): Belgio, Austria*, Croazia, ERJ Macedonia

Gruppo 9 (18–24 ottobre): Svezia, Repubblica Ceca, Bielorussia, Bulgaria*

Gruppo 10 (18–24 ottobre): Scozia, Turchia, Ungheria*, Armenia

Gruppo 11 (12–18 settembre): Finlandia*, Serbia, Bosnia-Erzegovina, Israele

Gruppo 12 (12–18 settembre): Russia, Polonia, Grecia, Georgia*

*Nazioni ospitanti

Le date

Sorteggio turno elite (Nyon): 24 novembre
Turno elite: 210 aprile e 412 giugno
Sorteggio fase finale (Svizzera): a giugno, data da confermare
Fase finale (Svizzera): 1830 luglio

  • La Svizzera diventerà la prima nazione a ospitare la fase finale a otto squadre più di una volta – la Germania nel 2006 ha vinto proprio lì.