Sipario sulla Turchia, ora il Galles

Appena 98 giorni dopo l'incoronazione delle campionesse del 2012, 40 squadre inizieranno il cammino sperando di arrivare fino in Galles dove si giocheranno le fasi finali dell'Europeo Femminile Under 19 UEFA del 2012/13.

Il trofeo dei Campionati Europei UEFA Under 19 Femminili
Il trofeo dei Campionati Europei UEFA Under 19 Femminili ©Sportsfile

Appena 98 giorni dopo l'incoronazione delle campionesse del 2012, 40 squadre inizieranno il cammino sperando di arrivare fino in Galles dove si giocheranno le fasi finali dell'Europeo Femminile Under 19 UEFA del 2012/13.

Il primo turno di qualificazione si terrà tra il 20 e il 25 ottobre, con le prime due di dieci gironi da quattro che accederanno alla seconda fase di aprile insieme alla terza che ha ottenuto i migliori risultati contro le prime due.

Le tre nazionali con i migliori coefficienti - Germania, Francia e Inghilterra - sono già qualificate per il secondo turno. Da questa fase, sette squadre si uniranno al Galles padrone di casa nella fase finale che si disputerà nei dintorni di Swansea tra il 19 e il 31 agosto del 2013.

Primo turno qualificazione 2012/13 (in neretto padrone di casa)
Gruppo 1: Irlanda, Serbia, Cipro, Lettonia

Gruppo 2: Austria, Italia, Grecia, Kazakistan

Gruppo 3: Ucraina, Belgio, Isole Faroe, Croazia

Gruppo 4: Ungheria, Polonia, Lituania, Irlanda del Nord

Gruppo 5: Norvegia, Scozia, Turchia, Bielorussia

Gruppo 6: Danimarca, Islanda, Moldova, Slovacchia

Gruppo 7: Spagna, Finlandia, Estonia, Bulgaria

Gruppo 8: Repubblica ceca, Portogallo, Bosnia ed Erzegovina, ERJ Macedonia

Gruppo 9: Svezia, Russia, Slovenia, Azerbaijan

Gruppo 10: Olanda, Svizzera, Romania, Israele

Qualificate alla seconda fase: Germania, Francia, Inghilterra

Qualificata per la fase finale: Galles (nazione ospitante)