La Spagna batte la 'bestia nera' Francia e vince EURO WU19

Dopo aver perso tre finali consecutive, la Spagna si è aggiudicata il suo secondo EURO WU19 dopo una rimonta al cardiopalma nella finale di Belfast, che ha tolto il titolo alla 'bestia nera' Francia.

Spain Women's Under-19 team
©Sportsfile

Quando la Spagna è andata sotto per 2-1 contro la Francia a 19 minuti dalla fine nella finale dei Campionati Europei femminili UEFA Under 19 giocata a Belfast, sembrava che la storia si stesse ripetendo.

La Spagna aveva perso infatti tre finali consecutive tra il 2014 e il 2016, l'ultima proprio contro la Francia nella piovosa Slovacchia. Questa volta, però, la storia ha avuto un lieto fine per la Spagna, che si è aggiudicata il suo secondo titolo a questo livello con un finale al cardiopalma.

Nel Gruppo A, i padroni di casa dell'Irlanda del Nord sono all'esordio in una fase finale femminile e, di fronte a più di 4.000 tifosi accorsi al Windsor Park, vengono sconfitti per 2-0 dalla Spagna nella gara d'apertura. La Germania, con l'obiettivo di tornare sul tetto d'Europa dopo l'ultimo titolo risalente a sei anni prima, batte la Scozia per 3-0 e poi la Spagna per 2-0, qualificandosi con una giornata d'anticipo in virtù dell'1-1 tra Irlanda del Nord e Scozia.

Nell'ultima giornata i padroni di casa crollano per 6-0 contro la Germania e la Scozia viene sconfitta per 1-0 dalla Spagna, fallendo così il sorpasso per la qualificazione in semifinale.

Due giorni prima dell'inizio della competizione l'Olanda aveva vinto UEFA Women's EURO 2017 in casa e così le ragazze U19 ripartono da dove le più grandi avevano finito, ovvero battendo sia Francia che Inghilterra per 2-0, qualificandosi nel Gruppo B con una gara d'anticipo. Francia e Inghilterra battono entrambe l'Italia e così l'ultima partita diventa decisiva. Alle francesi, in vantaggio per differenza gol, basta un pareggio, ma l'1-0 finale le qualifica senza patemi mentre l'Olanda pareggia nei minuti di recupero per 3-3 contro la già eliminata Italia.

L'Inghilterra si consola battendo 2-0 la Scozia nella finale per il quinto posto che vale come qualificazione al Mondiale femminile FIFA U20 del 2018 in Francia - insieme alle quattro semifinaliste. In semifinale la Francia interrompe i sogni di gloria della Germania vincendo in rimonta per 2-1.

Nell'altra semifinale la Spagna elimina per il secondo anno consecutivo l'Olanda in questa fase vincendo per 3-2. Così, ancora una volta, la finale è contro la Francia.

Nell'atto conclusivo della competizione, dopo appena quattro minuti è Mathilde Bourdieu a portare la Francia in vantaggio, ma Patricia Guijarro non impiega molto per pareggiare. Tuttavia quando Emelyne Laurent riporta la Francia in vantaggio per 2-1 al 71', lo spettro di un'altra sconfitta si materializza per la Spagna.

Tutto però cambia al colpo di testa di Damaris Egurrola all'85' su calcio di puntizione di Carmen Menayo, e poco dopo la Francia resta in dieci per il secondo giallo di Pauline Dechilly. Quando al 90' la partita sembrava avviarsi ai supplementari, però, da un altro calcio piazzato di Menayo nasce il gol di Guijarro - il quinto nella competizione - che regala la coppa alla Spagna.

Guijarro ha detto dopo la finale: "Siamo davvero felici non solo di aver raggiunto la finale, ma soprattutto di aver vinto dopo anni di sconfitte a un passo dalla meta. Aver vinto contro la Francia, che l'anno scorso ci ha sconfitto, è davvero speciale per noi".