Il sito ufficiale del calcio europeo

2013: Sandie Toletti

La fantasista della Francia sblocca il risultato nella finale di Llanelli e centra l'obiettivo alla terza finale di competizioni UEFA.
2013: Sandie Toletti
Sandie Toletti con Faustine Robert dopo il trionfo ©Sportsfile

2013: Sandie Toletti

La fantasista della Francia sblocca il risultato nella finale di Llanelli e centra l'obiettivo alla terza finale di competizioni UEFA.

Sandie Toletti è stata tra le poche calciatrici sempre presenti nelle file della Francia durante il Campionato Europeo Under 19 UEFA e ha dimostrato di meritarselo durante il torneo svoltosi nel sud-ovest del Galles. 



Il suo rendimento nel corso delle due settimane del torneo si riassume nell'assalto solitario condotto all'area di rigore dell'Inghilterra  nel primo tempo terminato 0-0 della finale giocata il 31 agosto al Parc y Scarlets contro l'Inghilterra. La talentuosa numero dieci francese si è procurata da sola le prime due occasioni, prima di calciatore di poco al lato e di vedere un suo tentativo, il quarto, salvato sulla linea. 



La 18enne fantasista aveva colpito un palo dalla distanza nella gara d'esordio del Gruppo A contro la rivale d'Oltremanica. La fortuna gira al 5' del primo tempo supplementare della finale di Llanelli con un colpo di testa su azione d'angolo deviato da un difensore e finito alle spalle del portiere dell'Inghilterra Elizabeth Durack.



Il gol spiana la strada verso un successo per 2-0 della squadra di Gilles Eyquem ed è il suo terzo gol del torneo. Il talento del Montpellier Hérault SC aveva portato in vantaggio la Francia sul 2-1 contro la Danimarca nella seconda partita, ribadendo in rete un cross dell'altra attaccante Claire Lavogez che le danesi non erano riuscite a allontanare. Quella gara poi vinta 3-1 a Stebonheath Park è seguita dal successo per 3-0 contro il Galles a Haverfordwest, dove Toletti piega la retroguardia avversaria con un tiro dalla distanza.



A proprio agio sia nel far salire la squadra che nel puntare in velocità le avversarie, la Toletti ha offerto giocate sia di qualità che di quantità. Grazie a un bottino di tre reti e un assist su cinque presenze da titolare si è meritata di vincere il torneo, che si aggiunge alla conquista del Mondiale Femminile Under 17 FIFA in Azerbaigian a ottobre 2012.

Il portiere Solène Durand ha detto a proposito della compagna: "Sandie crea occasioni, dà tutto per la squadra e sembra preferire un assist a un gol. Inoltre, ha un gridolino caratteristico che tutti adorano”.

Toletti ha recriminato per l'incapacità della Francia di sfruttare le occasioni nel primo tempo contro l'Inghilterra, ma ha aggiunto che alla fine “la forza mentale è stata determinante”. La ragazza prodigio del calcio francese ha fatto finalmente centro al terzo tentativo in una finale continentale: aveva capitanato la squadra che aveva perso il titolo Europeo Femminile Under 17 ai calci di rigore contro la Germania a giugno 2012, dopo che in precedenza aveva perso anche la finale del 2011 contro la Spagna nel mese in cui compiva 16 anni.

La sconfitta contro la Germania è stata vendicata da Toletti e compagne nella semifinale di Llanelli, e grazie alla determinazione della numero dieci nella stessa sede tre giorni più tardi, il successo continentale appartiene alla storia.

Ultimo aggiornamento: 24/09/13 8.51CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali

http://it.uefa.com/womensunder19/history/season=2013/goldenplayer/index.html#2013+sandie+toletti