Il sito ufficiale del calcio europeo

2011: Ramona Petzelberger

Considerata la grande promessa del calcio tedesco prima della fase finale del 2011, Ramona Petzelberger è stata al pari delle aspettative in Italia con il suo grande lavoro di raccordo tra difesa e attacco.
2011: Ramona Petzelberger
Ramona Petzelberger festeggia il gol in finale ©Sportsfile

2011: Ramona Petzelberger

Considerata la grande promessa del calcio tedesco prima della fase finale del 2011, Ramona Petzelberger è stata al pari delle aspettative in Italia con il suo grande lavoro di raccordo tra difesa e attacco.

Considerata la grande promessa del calcio tedesco prima della fase finale del 2011, Ramona Petzelberger è stata al pari delle aspettative in Italia. Anche il Ct Maren Meinert, sempre parca di complimenti per i singoli, ha detto che la sua capitana ha giocato "un grande torneo", aggiungendo: "Avevo detto a tutti di guardare la mia numero 10 perchè è una grande calciatrice".

E' stato proprio il suo lavoro di raccordo tra difesa e attacco a far prevalere la calciatrice dell'SC 07 Bad Neuenahr su un'altra campionessa che si è messa particolarmente in luce come l'attaccante norvegese Melissa Bjånesøy. Petzelberger è stata schierata dietro a un'unica attaccante con licenza di arretrare a piacimento per ricevere il pallone o trovare spazi e poi inserirsi improvvisamente in avanti.

Un'idea che ha funzionato con effetti devastanti. La squadra di Meinert ha messo in scacco le difese avversarie e solo la scarsa vena in fase realizzativa ha impedito una serie di goleade. Petzelberger, campione a livello di Under 17 nel 2009, non si è lasciata però scoraggiare. Ha aperto le marcature in semifinale contro la Svizzera e, dopo il pareggio elvetico, il suo intelligente calcio di punizione basso ha permesso a Eunice Beckmann di riportare avanti la Germania.

E in finale tutto ha iniziato a funzionare dopo che Petzelberger ha fornito a Louisa Wensing l'assist per il vantaggio con un preciso corner. Quando lei è entrata nel tabellino dei marcatori intorno all'ora di gioco con un gran tiro al volo, la sua squadra si era già spianata la strada verso l'8-1 finale da record. Per Petzelberger una consolazione per aver saltato gli ultimi Mondiali FIFA Under 20 per infortunio.

Ultimo aggiornamento: 24/08/11 13.47CET

Informazioni collegate

Profili giocatori

http://it.uefa.com/womensunder19/history/season=2011/goldenplayer/index.html#2011+ramona+petzelberger