Il sito ufficiale del calcio europeo

2007: Fern Whelan

Dopo aver salvato l'Inghilterra dalla sconfitta nella gara d'esordio del torneo con un gol allo scadere, Fern Whelan si è rivelata altrettanto preziosa in difesa nel prosieguo della competizione.
2007: Fern Whelan
Fern Whelan festeggia il gol contro la Polonia ©Sportsfile

2007: Fern Whelan

Dopo aver salvato l'Inghilterra dalla sconfitta nella gara d'esordio del torneo con un gol allo scadere, Fern Whelan si è rivelata altrettanto preziosa in difesa nel prosieguo della competizione.

L'edizione 2007 dei Campionati Europei UEFA Under 19 Femminili è stata caratterizzata da molte calciatrici che si sono messe in evidenza. La tedesca Isabel Kerschowski si è rivelata letale in attacco e Amandine Henry ha orchestrato magistralmente la manovra francese, ma su tutte si è imposta la classe dell'inglese Fern Whelan.

La squadra di Mo Marley, che mai in precedenza era andata tanto lontano nel torneo, è stata battuta in finale dalla Germania, ma le cose sarebbero potute andare molto diversamente per l'Inghilterra. In svantaggio contro la Polonia nella prima gara, ha conquistato una punizione proprio allo scadere e sugli sviluppi della battuta di Sophie Walton, Whelan ha incornato in rete il pallone che avrebbe riaperto la porta alle speranze inglesi.

Leader naturale della difesa inglese, Whelan ha guidato la squadra a un cammino inaspettato, approdando in semifinale per la prima volta dopo aver avuto la meglio su Norvegia e Francia.

La sua compostezza le ha permesso di orchestrare magistralmente la difesa, anche se alla fine l'Inghilterra si è dovuta inchinare alla Germania nei tempi supplementari della finalissima.

Ultimo aggiornamento: 14/08/11 15.31CET

http://it.uefa.com/womensunder19/history/season=2007/goldenplayer/index.html#2007+fern+whelan