Il sito ufficiale del calcio europeo

2006: Isabel e Monique Kerschowski

Non è raro che due gemelli giochino nella stessa squadra di club o anche in nazionale, ma che segnino entrambi nella stessa finale di un torneo internazionale è davvero straordinario.
di Paul Saffer
2006: Isabel e Monique Kerschowski
Isabel e Monique Kerschowski ©Sportsfile

2006: Isabel e Monique Kerschowski

Non è raro che due gemelli giochino nella stessa squadra di club o anche in nazionale, ma che segnino entrambi nella stessa finale di un torneo internazionale è davvero straordinario.

Non è raro che due gemelli giochino nella stessa squadra di club o anche in nazionale, ma che segnino entrambi nella stessa finale di un torneo internazionale è davvero straordinario.

Monique e Isabel Kerschowski sono nate il 22 gennaio 1988 a Berlino e dopo essere cresciute nel BSC Marzahn, sono approdate all'1. FFC Turbine Potsdam nel 2005 e il 26 aprile dello stesso anno hanno esordito in nazionale nella sfida di qualificazione ai Campionati Europei UEFA Under 19 Femminili contro la Svezia. In seguito, sono andate a bersaglio più volte in nazionale, contribuendo alla qualificazione tedesca alle fasi finali del 2006. Proprio in quel torneo, hanno poi dimostrato tutto il loro valore.

Isabel, che a differenza della sorella era stata impiegata stabilmente da titolare nel Potsdam la stagione precedente, è la prima a mettersi in luce con una prestazione maiuscola in occasione del successo 2-0 contro la Danimarca, ma nessuna delle due sorelle riesce a trovare il gol nella fase a gironi. La musica sarebbe cambiata in semifinale contro la Russia, campione d'Europa in carica.

L'anno precedente, entrambe erano stato protagoniste della sconfitta in semifinale contro le stesse avversarie, in Ungheria, ma questa volta è Isabel a partire titolare e Monique ad accomodarsi in panchina. Dopo il primo tempo, conclusosi sullo 0-0, Monique viene mandata in campo per dare man forte alla sorella in attacco e dopo il vantaggio siglato dall'altra subentrata Ann-Christin Angel firma il raddoppio. la rete del definitivo 4-0, a firma della sorella Isabel, sarebbe arrivata a 18' dal fischio finale.

Le due sorelle partono titolari contro la Francia in finale, Isabel in attacco e Monique sulla destra. E' la prima ad aprire le marcature al 13', con una bella conclusione al volo, e a raddoppiare in avvio di ripresa superndo il portiere avversario Véronique Pons proteso in uscita. Monique replica a un quarto d'ora dal termine, andando a bersaglio con un tiro sporco, quindi c'è ancora spazio per una traversa che nega la tripletta a Isabel.

Ultimo aggiornamento: 14/08/11 15.49CET

http://it.uefa.com/womensunder19/history/season=2006/goldenplayer/index.html#2006+isabel+monique+kerschowski