Il sito ufficiale del calcio europeo

2003: Sarah Bouhaddi

Il portiere Sarah Bouhaddi aveva solo 16 anni quando ha brillato nel torneo del 2003 in Germania.
2003: Sarah Bouhaddi
Sarah Bouhaddi festeggia dopo la finale contro la Norvegia ©UEFA.com

2003: Sarah Bouhaddi

Il portiere Sarah Bouhaddi aveva solo 16 anni quando ha brillato nel torneo del 2003 in Germania.

L'accademia calcistica francese di Clairefontaine ha avuto grandi successi sia a livello maschile che femminile come testimoniano i recenti successo francesi ai Campionati Europei Femminili UEFA Under 19. Il portiere Sarah Bouhaddi era una delle stelle più brillanti in quel periodo.

Avendo iniziato a giocare a otto anni, Bouhaddi ne aveva 16 nel 2003 quando ha partecipato al torneo Under 19. Ha mantenuto la porta inviolata per due volte in tre gare di qualificazione portando la squadra alla fase finale in Germania. Bouhaddi ha compiuto poi una serie di grandi interventi quando la Francia ha battuto 2-0 l'Inghilterra guadagnandosi la finale contro la Norvegia . Le transalpine avevano già perso in finale nel 1998 e 2002 ma questa volta Bouhaddi è insuperabile e la Francia vince 2-0 a Lipsia.

Bouhaddi ha debuttato in nazionale maggiore a febbraio dell'anno seguente per poi partecipare a UEFA WOMEN'S EURO 2005™. La sua carriera con l'Under 19 non era ancora finita e lei ha difeso la porta della selezione agli Europei di categoria del 2005 concedendo due soli gol in quattro partite. Il finale questa volta è amaro. Proprio Bouhaddi colpisce un palo calciando il rigore che avrebbe regalato il titolo la Francia, e la Russia ne approfitta per laurearsi campione.

Ultimo aggiornamento: 11/02/12 4.42CET

http://it.uefa.com/womensunder19/history/season=2003/goldenplayer/index.html#2003+sarah+bouhaddi