La Danimarca conquista il primo titolo

I buoni risultati in trasferta della Danimarca si rivelano decisivi per la conquista del primo Campionato Europeo UEFA Femminile Under 18.

Denmark fans
©Sportsfile

Nonostante fossero già stati giocati diversi tornei giovanili con squadre nordiche presenti prima dell'avvento del Campionato Europeo UEFA Femminile Under 18, la prima sfida ufficiale a questo livello viene disputata il 23 settembre del 1997 con la Svezia impegnata contro l'Ucraina nell'inaugurale turno preliminare a 26 squadre.

La Svezia si impone 8-0 a Sandviken − con Petra Johnsson a segno dopo sette minuti e Therese Lundin autrice di una tripletta − e conquista il primo posto del gruppo grazie a un dilagante 19-0 contro la Lituania propiziato dai cinque gol della Lundin. Gli altri sette restanti posti per i quarti di finale vengono occupati da Norvegia, Russia, Danimarca, Germania, Olanda, Italia e Francia. 

La Francia è l'unica formazione a non qualificarsi a punteggio pieno dopo aver battuto l'Inghilterra solo per differenza reti. La Germania è la prima squadra a qualificarsi dalla doppia sfida dei quarti di finale grazie al successo per 2-1 fuori casa contro la Norvegia, replicato dalla vittoria per 3-2 sei giorni dopo.  

Anche la Svezia centra la semifinale battendo 1-0 l'Italia in casa e 4-0 a Perugia con la Francia che prevale sulla Russia. Anche la Danimarca supera il turno nel doppio confronto contro l'Olanda.  

Nelle final four le danesi, dopo il pareggio a reti inviolate in casa contro la Germania, vincono di misura contro le tedesche nella gara di ritorno grazie al gol di Signe Højen Andersen al 57'. Si sarebbe assistito ad una finale tutta scandinava se la Francia non avesse sconfitto 5-3 la Svezia ai calci di rigore.

A dispetto delle successive edizioni, la finale va in scena con un doppio confronto. Majbritt Knudsen si dimostra determinante nella prima sfida siglando una magnifica doppietta ad Åbenrå. Il 3-2 delle francesi la settimana dopo non basta per rimontare il punteggio e la Danimarca si laurea campione d'Europa.