Format e regolamento

Otto squadre saranno ammesse a disputare la fase finale del Campionato Europeo Femminile Under 17 UEFA.

Il Campionato Europeo Femminile Under 17 UEFA è stato lanciato nel 2007/08 e rinnovato nel 2013/14. E' composto da tre fasi: due fasi di qualificazione e una fase finale a otto squadre (aumentata da quattro).

Turno di qualificazione
Il torneo inizia con un mini-torneo a quattro squadre che si disputa in un'unica sede. Tuttavia, le squadre con il coefficiente UEFA più alto possono accedere direttamente alla seconda fase di qualificazione. Le squadre prime e seconde classificate accedono alla fase successiva insieme alle migliori terze, ovvero quelle squadre con il migliore bilancio negli scontri contro le prime e seconde classificate, per un totale di 28 squadre ammesse alla fase successiva.

Turno elite
Le 28 squadre vengono suddivise in sette gironi da quattro squadre. La formula è quella dei mini-tornei giocati in una sola sede. Le prime classificate e la migliore seconda, ovvero la squadra con il migliore bilancio negli scontri contro la prima e terza classificata dei rispettivi gironi, si unirà ai padroni di casa per la fase finale del torneo.

Fase finale

Le otto squadre sono suddivise in due gironi da quattro. Le prime due di ciascun girone accedono alla fase a eliminazione diretta, che inizia con le semifinali.

Regolamento
Il Regolamento deil Campionati Europei UEFA Under 17 Femminili è stilato in prima istanza dall'amministrazione UEFA. In seguito, viene sottoposto alla Commissione Calcio Femminile UEFA. Infine, viene inoltrato, previa approvazione della suddetta commissione, al Comitato Esecutivo UEFA per essere ratificato.