Bulgaria e Svezia ospiteranno WU17 nel 2019 e 2020

Bulgaria e Svezia sono state scelte per ospitare le fasi finali dei Campionati Europei femminili UEFA Under 17 rispettivamente nel 2019 e 2020.

©UEFA.com

Bulgaria e Svezia ospiteranno le fasi finali dei Campionati Europei femminili UEFA Under 17 rispettivamente nel 2019 e 2020.

Quattro anni dopo aver ospitato EURO Under 17 sulla costa del Mar Nero, la Bulgaria tornerà ad essere la sede di una fase finale U17 ma questa volta femminile.

La Bulgaria non ha mai superato il turno di qualificazione di un EURO femminile U17, a differenza della Svezia che è stata battuta nella finale del 2013 dalla Polonia. L'attuale generazione di giocatori svedesi comincerà il turno elite alla fine di marzo.

Finale 2016: la Germania batte la Spagna ai rigori
Finale 2016: la Germania batte la Spagna ai rigori

La Svezia ha organizzato due volte un grande torneo UEFA negli ultimi anni, ovvero i Campionati Europei femminili UEFA del 2013 e i Campionati Europei UEFA U21 del 2009.

Le fasi finali femminili U17 originariamente si disputavano nel format a quattro squadre allo Stade Colovray di fronte il quartier generale UEFA di Nyon (in Svizzera). Questo formato si è mantenuto dalla sua nascita del 2007/08 fino all'edizione 2012/13.

A partire dalle fasi finali giocate in Inghilterra nel 2013/14, si è passati a otto squadre. Questo format è stato mantenuto poi nelle successive fasi finali giocate in Islanda e Bielorussia, e rimarrà inalterato in quelle del prossimo maggio in Repubblica Ceca, e del 2018 in Lituania.

In alto