Sorteggio Europei Under 17 femminili

La prima fase finale a otto squadre del torneo si svolgerà la prossima stagione in Inghilterra e 40 delle 44 squadre in lizza prenderanno parte al sorteggio per il primo turno di qualificazione alle 08.30CET del 20 novembre.

©UEFA.com

Il sorteggio del primo turno di qualificazione al Campionato Europeo Under 17 UEFA femminile 2013/14 si svolgerà il 20 novembre alle 08.30(CET) a Nyon e vedrà la partecipazione di 40 squadre su 44.

La settima edizione del torneo si disputerà con un nuovo formato, passando da una fase finale a eliminazione diretta (da quattro squadre) a una fase finale con due gironi da quattro (le prime classificate raggiungono le semifinali). L'Inghilterra padrona di casa è qualificata matematicamente, mentre le prime teste di serie - Germania, Spagna e Francia - entrano in gara al secondo turno.

Le altre 40 squadre dovranno superare la prima fase di qualificazione e parteciperanno al sorteggio, dove saranno divise in 10 gironi da quattro. Sono previste tre urne a seconda del ranking per coefficienti.

Le 10 nazioni con il coefficiente più alto verranno inserite nell'Urna A, le 10 successive nell'Urna B  e le ultime 10 nell'Urna C. Ogni girone conterrà una squadra delle urne A e B e due dell'Urna C. Verranno quindi designate le squadre che ospiteranno i mini tornei di qualificazione, in programma dall'1 al 7 luglio o dal 29 luglio all'11 agosto 2013.

Le 10 vincitrici del girone, le 10 migliori seconde e la terza classificata con i migliori risultati contro la prima e la seconda del proprio girone parteciperanno alla seconda fase di qualificazione tra il 20 settembre e il 20 ottobre. Sette squadre si qualificheranno per la fase finale che si disputerà in Inghilterra la prossima stagione. Per la prima volta le finali coinvolgeranno otto squadre in inverno, mentre in precedenza - in ogni edizione dal 2007/08 in poi - erano sempre state impegnate quattro nazionali in estate a Nyon.

Urne del sorteggio
Urna A: 
Danimarca, Svizzera, Repubblica d'Irlanda, Islanda, Olanda, Svezia, Norvegia, Repubblica Ceca, Belgio, Polonia

Urna B: Finlandia, Scozia, Italia, Austria, Ungheria, Russia, Galles, Romania, Serbia, Slovenia

Urna C: Turchia, Bielorussia, Ucraina, Isole Far Oer, Lettonia, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Israele, Kazakistan, Moldavia, Grecia, Lituania, Estonia, Irlanda del Nord, Bulgaria, ERJ Macedonia, Azerbaigian, Montenegro, Portogallo, Slovacchia.

Entrano al secondo turno di qualificazione: Germania, Spagna, Francia

Entra nelle fasi finali: Inghilterra (padrona di casa)