La Germania riconquista il titolo ai danni della Spagna

La Germania ha battuto la Spagna ai rigori davanti agli oltre 10.000 spettatori dello stadio di Borisov (record per la competizione) e si è aggiudicata il suo quinto titolo in una competizione ricca di gol e di spettacolo.

Final highlights: Spain 0-0 Germany (Germany win 3-2 on pens)

Il nono Campionato Europeo Femminile UEFA Under 17 è stato il più grande di sempre con 47 nazioni inizialmente coinvolte fino alle otto che si sono sfidate nella fase finale (la terza volta nella storia della competizione) in cui sono stati infranti numerosi record in campo e fuori dal campo.

La fase di qualificazione, costituita da un turno di qualificazione giocato in autunno e un turno elite giocato in primavera, ha coinvolto 44 nazioni - alle quali si sono poi aggiunte a metà cammino le teste di serie Germania e Francia. La griglia della fase finale ha visto quindi la partecipazione di otto squadre, compresi i padroni di casa della Bielorussia.

Dal momento in cui sono iniziate le partite dei due gironi da quattro, è stato subito chiaro l'apprezzamento del pubblico per l'evento. Probabilmente incoraggiati dal clima mite e dal fischio d'inizio fissato nel tardo pomeriggio, i tifosi hanno riempito gli spalti di tutte le 16 partite, per un totale di 44.653 spettatori (più del doppio del record precedente). Questa cifra complessiva comprende il record della competizione di 10.200 spettatori per la finale. Il record per una singola partita WU17 invece è stato superato tre volte nel corso delle due settimane.

Inoltre non è mancato il divertimento per gli spettatori dato che sono stati segnati complessivamente 58 reti nella fase finale, di cui 12 in una sola partita della fase a gironi - record di vittoria più larga per un torneo UEFA di ogni genere.

Mentre per la Germania è stata l'ottava finale e per la Spagna la settima - con Inghilterra, Norvegia e Italia ormai considerate 'veterane' di EURO WU17 - una statistica particolarmente degna di nota riguarda il fatto che 20 nazioni hanno preso parte complessivamente alla fase finale dopo gli esordi di Bielorussia, Repubblica Ceca e Serbia di quest'anno.

L'Inghilterra ha vinto tutte e tre le partite del Gruppo A e ha stabilito il record come vittoria più larga nel 12-0 sulla Bielorussia; nello stesso girone la Norvegia ha battuto la Serbia e i padroni di casa. Nel Gruppo B, le prime tre partite si sono concluse in pareggio prima della vittoria dei campioni in carica della Spagna per 1-0 sulla Repubblica Ceca. Poi le spagnole hanno superato l'Italia 3-1 vincendo il girone, mentre la Germania si è piazzata al secondo posto in virtù del 4-0 sui cechi.

In semifinale la Spagna ha battuto la Norvegia 4-0 dopo il primo tempo concluso a reti inviolate, mentre la Germania ha superato l'Inghilterra per 4-3 dopo essere stata in vantaggio per 2-0, 3-1 e 4-2. Nella finale per il terzo posto, l'Inghilterra ha poi battuto la Norvegia per 2-1 e ha conquistato la qualificazione alla Coppa del Mondo Femminile FIFA U17.

Con oltre 10.000 spettatori, la finale di Borisov si è conclusa a reti bianche nell'arco dei tempi regolamentari, ma poi la Germania si è imposta 3-2 ai rigori dopo aver colpito quattro legni in 80 minuti. Con questa vittoria sono cinque i titoli per la Germania, due più della Spagna.

In alto