Il sito ufficiale del calcio europeo

A Cabrini la nazionale femminile

Pubblicato: Lunedì, 14 maggio 2012, 23.43CET
"Accetto questa sfida con grande entusiasmo", ha commentato l'ex terzino campione del mondo dopo essere stato scelto come erede dell'ex Ct Pietro Ghedin.
A Cabrini la nazionale femminile
Antonio Cabrini nuovo Ct dell'Italia femminile ©Getty Images
 
Pubblicato: Lunedì, 14 maggio 2012, 23.43CET

A Cabrini la nazionale femminile

"Accetto questa sfida con grande entusiasmo", ha commentato l'ex terzino campione del mondo dopo essere stato scelto come erede dell'ex Ct Pietro Ghedin.

La Federcalcio italiana (FIGC) ha scelto Antonio Cabrini come nuovo Ct della nazionale femminile dopo l'addio di Pietro Ghedin, passato alla guida della nazionale maschile maltese.

"Accetto questa sfida con grande entusiasmo – ha commentato l'ex terzino campione del mondo nel 1982 al sito della federazione– e ringrazio la FIGC per avermi offerto questa opportunità: il calcio femminile è un movimento in espansione, raggiungere il livello di nazionali come Stati Uniti e Giappone forse è impensabile, ma non siamo certo figli di un Dio minore”.

"Sono convinto che si possa lavorare bene e che potremo fare ulteriori passi in avanti rispetto a quelli che la Nazionale ha già compiuto in questi sette anni con Ghedin: per me è un piacere raccogliere l’eredità che mi ha lasciato e farò di tutto per incrementarla. Adesso è presto per parlare di tante cose, aspetto di conoscere la squadra e di vederla al lavoro sul campo, ma non credo che sarà molto diversa dalla Nazionale maschile”.

73 presenze in nazionale – dieci delle quali da capitano – Cabrini ha segnato nove gol con gli Azzurri. Ha trascorso la maggior parte della sua carriera a livello di club con la Juventus, vincendo sei volte lo Scudetto e tutte e tre le maggiori competizioni UEFA: la Coppa UEFA nel 1976/77, la Coppa delle Coppe UEFA nel 1983/84 e la Coppa dei Campioni nel 1984/85.

Dopo essersi ritirato nel 1991, ha allenato nelle serie minori guidando anche l'FC Crotone in Serie B. Un'esperienza anche sulla panchina della nazionale siriana. Il debutto è previsto per il 16 giugno contro la Macedonia nelle qualificazioni per UEFA Women's EURO 2013. Dopo sette gare nel Gruppo 1, le Azzurre sono ancora a punteggio pieno e un'altra vittoria garantirebbe loro il posto in Svezia il prossimo luglio.

Ultimo aggiornamento: 15/05/12 15.10CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/womenseuro/news/newsid=1797034.html#a+cabrini+nazionale+femminile

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole UEFA e UEFA Women's EURO, il logo e il trofeo di UEFA Women's EURO sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali.