Il sito ufficiale del calcio europeo

Buone prospettive per Asllani

Pubblicato: Lunedì, 29 novembre 2010, 12.47CET
L'attaccante attende impaziente che la sua Svezia ospiti UEFA Women's EURO 2013, ma prima deve pensare alla Coppa del Mondo FIFA della prossima estate.
di Paul Woloszyn e Paul Saffer
Buone prospettive per Asllani
Kosovare Asllani (Svezia) ©Sportsfile
Pubblicato: Lunedì, 29 novembre 2010, 12.47CET

Buone prospettive per Asllani

L'attaccante attende impaziente che la sua Svezia ospiti UEFA Women's EURO 2013, ma prima deve pensare alla Coppa del Mondo FIFA della prossima estate.

Kosovare Asllani attende impaziente che la sua Svezia ospiti UEFA Women's EURO 2013, ma prima deve pensare alla Coppa del Mondo FIFA femminile della prossima estate.

A settembre, l'attaccante del Linköpings FC ha servito il cross per il gol di Charlotte Rohlin che ha permesso alla Svezia di andare ai supplementari e vincere lo spareggio di qualificazione alla Coppa del Mondo contro la Danimarca. Il mese successivo, la Svezia è stata scelta come nazione ospitante della fase finale degli Europei a luglio 2013.

"Sono entusiasta - commenta Asllani a UEFA.com -. Penso che il mio paese sia molto bravo a organizzare questi tornei, come ha dimostrato con gli Europei UEFA Under 21 maschili dello scorso anno. Se c'è bel tempo, la Svezia ha molto da offrire. Sono sicura che vedremo uno splendido torneo".

Prima, però, Asllani dovrà disputare la Coppa del Mondo FIFA in Germania, per la quale lunedì sono previsti i sorteggi. Asllani commenta: "È un sogno che diventa realtà, non vedo l'ora di andarci. È la mia prima Coppa del Mondo, mi sento fortunata e molto emozionata".

Asllani, tornata al Linköping dai Chicago Red Stars in autunno, ha raggiunto i quarti di finale di UEFA Women's Champions League con l'Arsenal LFC. Dopo essersi fatta strada in nazionale, vuole migliorare i risultati della sua squadra, che l'ultima volta è stata eliminata nella fase a gironi della Coppa del Mondo 2003 in Cina.

"Dobbiamo fidarci delle nostre capacità e rilassarci, senza metterci pressione, perché sappiamo di essere buone giocatrici - conclude Asllani -. Faremo in modo che tutto ciò si concretizzi in campo e di arrivare un più lontano".

Ultimo aggiornamento: 22/03/11 12.23CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/womenseuro/news/newsid=1610748.html#buone+prospettive+asllani