Il Lione vince il quarto titolo

Sarah Bouhaddi trasforma l'ultimo rigore di una serie da brivido e permette al Lione di festeggiare il quarto trionfo. Amarezza per il Paris Saint-Germain, battuto due volte su due in finale di UEFA Women's Champions League.

  • Il portiere del Lione, Sarah Bouhaddi, trasforma l'ultimo rigore di una serie da brivido
  • Il Lione viene contenuto per tutta la gara ma riesce ad aggiudicarsi il quarto titolo (record ex aequo)
  • Bouhaddi, Wendie Renard, Camille Abily e Eugénie Le Sommer hanno preso parte a tutti e quattro i trionfi
  • L'ultima partita con il Lione di Alex Morgan, in dubbio per infortunio, dura solo 23 minuti
  • Il Lione domina nel primo tempo ma crea poche occasioni
  • Shirley Cruz Traña sfiora il gol per il PSG ma viene neutralizzata da Sarah Bouhaddi, poi Renard allontana la palla
  • Ada Hegerberg viene fermata da Katarzyna Kiedrznek all'inizio del secondo tempo ed esce intorno all'ora di gioco
  • La migliore occasione per il PSG nel secondo tempo arriva con un tiro di Marie-Laure Delie, ma il pallone sfila di poco a lato
  • Kiedrznek tiene a bada il Lione ai supplementari. Ai calci di rigore, devia sul palo il secondo tiro di Le Sommer
  • Quindi, Bouhaddi para il tiro dagli 11 metri di Grace Geyoro e si procede a oltranza
  • Kiedrznek sbaglia l'ottavo rigore del PSG, che si arrende alla trasformazione finale di Bouhaddi
  • Il pubblico a Cardiff è di oltre 22.000 spettatori
  • Migliore in campo: Dzsenifer Marozsán (Lione)

L'opinione dei reporter: Paul Saffer (@UEFAcomPaulS)
Nella finale di Coppa di Francia di 13 giorni fa, il PSG aveva frustrato tatticamente il Lione ma si era arreso 7-6 ai rigori, come a dire che il copione era già scritto. A vincere è nuovamente il Lione, che un anno fa aveva trionfato di nuovo dagli 11 metri contro il Wolfsburg. Nonostante l'ottima prestazione di Kiedrznek, prima o poi qualcuno deve sbagliare: il PSG diventa così la prima squadra a perdere le sue prime due finali nel torneo.

Gérard Prêcheur, allenatore Lyon
Sarah [Bouhaddi] è davvero brava con i piedi. Penso sia il miglior portiere nel mondo e con i piedi è fantastica. Le avevo chiesto di calciare un rigore anche in una partita di campionato perchè pensavo non avesse problemi a segnare. E stasera è arrivato il momento perchè l'altro portiere aveva sbagliato. 

Dzsenifer Marozsán, migliore in campo
E' una finale, sapevamo non sarebbe stato facile perchè il PSG è una grande squadra. E' stata una bella sfida, anche per i tifosi. Il Lione ha scritto la storia questa sera e sono felice di essere qui questa sera. 

Patrice Lair, allenatore Paris
Spero che ci rialzeremo e che vinceremo il titolo molto presto. Per riuscirci dovremo lavorare duro. Siamo un po' dietro al Lione ma siamo stati bravi. Voglio congratularmi con la mia squadra.