Ambasciatrice: Jayne Ludlow

Jayne Ludlow, Ct del Galles e vincitrice di un titolo europeo con l'Arsenal nel 2007, è l'ambasciatrice della finale di UEFA Women's Champions League a Cardiff.

Jayne Ludlow (Wales)
©FAW

Carriera da giocatrice: Barry Town, Millwall Lionesses, Southampton Saints, Arsenal, New York Magic (in prestito)

Carriera da allenatrice: Reading, Galles

Presenze/gol nel Galles: 61/19

Titoli: Coppa UEFA femminile (1), campionato inglese (11), FA Women's Cup (8), Coppa di Lega inglese (6)

• Figlia di un calciatore e allenatore professionista, Jayne Ludlow ha iniziato la carriera sportiva nell'atletica (discipline: salto in lungo e triplo), stabilendo il record britannico Under 17, e ha rappresentato il Galles anche nel basket e nel netball.

• Il calcio, però, è stato il suo primo amore. L'ex centrocampista ha giocato nel Barry Town e si è quindi trasferita all'Università della Pennsylvania, fermandosi per breve tempo.

• Dopo alcune stagioni al Millwall e al Southampton mentre studiava fisioterapia a Londra, Ludlow è passata all'Arsenal a 21 anni (2000) e vi è rimasta per 13 stagioni.

• Alla prima stagione con le Gunners, Ludlow ha segnato 28 gol, vincendo tre titoli nazionali. Durante la sua permanenza, l'Arsenal ha letteralmente dominato in Inghilterra, vincendo anche la Coppa UEFA 2006/07.

• Ludlow, capitano del Galles, si è ritirata dal calcio giocato a luglio 2013 dopo aver segnato più di 200 gol con l'Arsenal e ha ricevuto subito l'incarico di allenatrice del Reading.

• A ottobre 2014, Ludlow è stata nominata Ct del Galles.