Format competizione

Gli Europei UEFA Under 21, che si tengono ogni due anni, sono formati da una fase a gironi di qualificazione, dagli spareggi e, dal 2017, da una fase finale a 12 squadre.

Sweden players celebrate
©AFP/Getty Images

Le qualificazioni sono aperte a tutte le federazioni affiliate alla UEFA. Le squadre inizialmente disputano una fase a gironi di qualificazione, e le nove vincitrici dei raggruppamenti si qualificano direttamente per le fasi finali insieme ai padroni di casa - la Polonia -, mentre le quattro migliori seconde classificate si sfidano negli spareggi per i due posti rimanenti.

La fase finale, allargata a 12 squadre (da otto) nel 2017, consiste in tre gironi da quattro squadre. Le squadre si affrontano una volta, con le vincitrici e la migliore seconda che si qualificano per le semifinali - da qui il torneo diventa a eliminazione diretta. Le fasi finali che si tengono un anno prima dei Giochi Olimpiaci (es.: 2015, 2019) servono anche come qualificazioni per il torneo calcistico olimpico.

Regolamenti
I Regolamenti degli Europei Under 21 UEFA sono inizialmente redatti dalla amministrazione UEFA, e vengono poi inoltrati alla Commissione Competizioni per Nazionali UEFA. Vengono poi approvati dalla commissione e sottoposti al Comitato Esecutivo UEFA per la ratifica.

I giocatori possono disputare gli Europei UEFA Under 21 2017 se sono nati il 1° gennaio 1994 o successivamente.