Il sito ufficiale del calcio europeo

2015: la Svezia vince ai rigori

Pubblicato: Giovedì, 9 luglio 2015, 9.00CET
Dopo una serie di rimonte, la Svezia batte il Portogallo in finale grazie a due parate di Patrik Carlgren e si aggiudica il suo primo titolo europeo Under 21.
2015: la Svezia vince ai rigori
La Svezia esulta dopo la vittoria in finale ©Getty Images
Pubblicato: Giovedì, 9 luglio 2015, 9.00CET

2015: la Svezia vince ai rigori

Dopo una serie di rimonte, la Svezia batte il Portogallo in finale grazie a due parate di Patrik Carlgren e si aggiudica il suo primo titolo europeo Under 21.

Svezia - Portogallo 0-0 (dts, Svezia vince 4-3 ai rigori)
Stadio Eden, Praga

Il Portogallo, unica squadra ad aver concluso le qualificazioni a punteggio pieno, annovera giocatori di sicuro talento come William Carvalho e Bernardo Silva e parte tra le favorite al Campionato Europeo Under 21 UEFA. L'obiettivo è strappare il titolo alla Spagna, campione nelle ultime due edizioni. Le furie rosse, però, vengono eliminate agli spareggi dalla Serbia e perdono un imbattibilità che dura da 35 partite.

La squadra di Rui Jorge eguaglia il Portogallo di Rui Costa e Luís Figo, sconfitto nel 1994 dall'Italia, ma non riesce a superarlo e perde la finale a Praga. A vincere è la Svezia, che si aggiudica il suo primo titolo grazie a due parate di Patrik Carlgren ai calci di rigore.

L'undici di Håkan Ericson si era già qualificato alla fase finale in modo rocambolesco, ribaltando una sconfitta per 2-0 contro la Francia nello spareggio di andata. Per superare il Gruppo 7 di qualificazione, era invece servita una rete del capitano Oscar Hiljemark al 92' contro la Turchia (4-3).

Guarda gli highlight della finale a Praga

Nella gara d'esordio contro l'Italia, la Svezia va subito in svantaggio ma rimonta nel secondo tempo, conquistando un inatteso successo. Anche il Portogallo vince di misura alla prima giornata, superando l'Inghilterra per 1-0 e centrando l'11esimo trionfo consecutivo nel torneo.

Alla seconda giornata, i padroni di casa si riprendono dalla sconfitta contro la Danimarca battendo la Serbia per 4-0 grazie a una tripletta di Jan Kliment, futuro capocannoniere. Nel frattempo, il subentrato Jesse Lingard segna il gol decisivo dell'Inghilterra contro la Svezia, che perde la sua unica gara alla fase finale. Nel Gruppo A, la Germania sale in testa battendo i danesi per 3-0.

Alla terza giornata, Jess Thorup risponde convocando otto giocatori della nazionale maggiore; battendo la Serbia per 2-0, la Danimarca prenota un posto in semifinale insieme alla Germania (seconda). Nel Gruppo B, l'Italia sembra avere la qualificazione in tasca grazie alla facile vittoria contro l'Inghilterra, ma la Svezia pareggia a 2' dalla fine contro il Portogallo ed elimina sia gli azzurrini che gli inglesi.

Tre giorni più tardi, il Portogallo raggiunge la finale per la prima volta dopo 21 anni condannando la Germania alla sua sconfitta più pesante nel torneo. L'altra semifinale, il derby del nord tra Svezia e Danimarca, finisce 4-1 a favore dei gialloblù, che per una volta non hanno bisogno di rimonte.

Appena sei giorni dopo aver pareggiato nel Gruppo A, Svezia e Portogallo si ritrovano in finale. La gara termina a reti inviolate dopo 120 minuti e viene decisa ai calci di rigore (non accadeva dal 2002). L'eroe è Carlgren, che neutralizza Ricardo Esgaio e William e viene nominato miglior giocatore del torneo.

Ultimo aggiornamento: 08/07/15 18.06CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali
  • SSI Err
  • SSI Err
  • SSI Err
  • SSI Err
  • SSI Err
Profili squadre
  • SSI Err
  • SSI Err
  • SSI Err
  • SSI Err
  • SSI Err

http://it.uefa.com/under21/season=2015/overview/index.html#2015+svezia+vince+rigori

Risultato finale

La finale - 30/06/2015
Svezia0-0Portogallo
 
  • Svezia vince 4-3 ai rigori
  • Stadio: Eden Stadium
  • Posto: Praga (CZE)
Semifinaliste
Danimarca
Germania
 

Calendario

Qualificazioni

Spareggio

Fase a gironi

Semifinali

Spareggio Olimpiadi*

Finale