Il sito ufficiale del calcio europeo

Sfida pari tra Italia e Norvegia

Pubblicato: Sabato, 8 giugno 2013, 19.00CET
Gli Azzurrini sfideranno gli scandinavi a Tel Aviv nell'ultima partita del Gruppo A. Perfetto equilibrio nei precedenti quattro confronti ufficiali a livello di Under 21, con due vittorie a testa.
Sfida pari tra Italia e Norvegia
Thomas Rogne (Norway) ©AFP/Getty Images

Statistiche del torneo

NorvegiaItalia

Gol segnati6
 
9
Tiri nello specchio12
 
24
Tiri fuori21
 
32
Calci d'angolo22
 
22
Falli commessi57
 
80
Cartellini gialli5
 
14
Cartellini rossi1
 
0
Pubblicato: Sabato, 8 giugno 2013, 19.00CET

Sfida pari tra Italia e Norvegia

Gli Azzurrini sfideranno gli scandinavi a Tel Aviv nell'ultima partita del Gruppo A. Perfetto equilibrio nei precedenti quattro confronti ufficiali a livello di Under 21, con due vittorie a testa.

La Norvegia sfida l’Italia nella terza giornata del Gruppo A a Tel Aviv cercando di staccare il biglietto per la semifinale.

• La squadra di Tor Ole Skullerud ha bisogno di un punto per essere certa della qualificazione dopo aver battuto l’Inghilterra 3-1 sabato. Potrebbe anche permettersi di perdere se Israele non batterà l’Inghilterra, ma anche in quel caso può contare su un +6 nella differenza reti. L’Italia di Devis Mangia si è già qualificata con un turno di anticipo dopo aver battuto Inghilterra e Israele ma avrà bisogno di un punto per essere certa del primo posto.

• I due paesi si sono affrontati quattro volte in gare ufficiali a livello di Under 21, sempre nelle qualificazioni, vincendo due volte a testa.

Precedenti
• L'ultimo confronto ufficiale risale alle qualificazioni per la fase finale del 2006, con entrambe le squadre vittoriose in casa. L'Italia vince 2-0 con reti di Alberto Aquilani (19') e Giampaolo Pazzini (38') a Trapani il 3 settembre 2004. Al ritorno, il 3 giugno 2005, la Norvegia passa a Drammen grazie a un gol di  Bjørn Helge Riise. Alla fine è comunque l'Italia a qualificarsi per la fase finale in Portogallo vincendo il Gruppo 5, con la Norvegia relegata al terzo posto.

• L'Italia ha la meglio anche nelle qualificazioni verso la fase finale del 1992, nonostante il 6-0 rimediato a Stavanger il 5 giugno 1991. Al ritorno, il 13 novembre, gli Azzurrini vincono 2-1 grazie alla doppietta di Alessandro Melli e ottengono il primo posto nel Gruppo 3. Azeglio Vicini guiderà l'Italia alla conquista del primo dei suoi cinque titoli continentali Under 21 battendo la Svezia.

• L'Italia si è imposta 3-0 anche nell'amichevole disputata a Foggia a settembre 1985.

Storia della partita
• La Norvegia è alla seconda presenza in una fase finale. L'unico precedente risale al torneo in Romania nel 1998. In quell'occasione, dopo essersi qualificata a spese della Francia, la Norvegia supera 1-0 la Svezia nei quarti grazie a un gol di Steffen Iversen, salvo perdere con lo stesso punteggio in semifinale contro la Spagna. La squadra di Nils Johan Semb si riscatta battendo 2-0 l'Olanda nella finale per il terzo posto: doppietta di Iversen (17', 74').

• La nazionale scandinava ha perso tre volte nelle qualificazioni: due contro l'Inghilterra, alle cui spalle ha chiuso il Gruppo 8, e una nello spareggio d'andata contro la Francia (1-0). Tuttavia, la vittoria in casa per 5-3 al ritorno le è stato sufficiente per qualificarsi.

• Dopo avere concluso con successo la fase di qualificazione alla guida della Norvegia, Per Joar Hansen si è trasferito a dicembre al Rosenborg BK. A gennaio, il suo ex vice, Tor Ole Skullerud, ha assunto la guida della nazionale.

• Nel 2011, l'Italia ha mancato per la prima volta dal 1998 la qualificazione alla fase finale. Gli Azzurrini hanno vinto il torneo nel 1992, 1994, 1996 – unica squadra a vantare tre titoli continentali Under 21 - 2000 e 2004, e ha raggiunto le semifinali l'ultima volta che vi ha partecipato quattro anni fa.

• I cinque volte campioni d'Europa Under 21 hanno superato la Svezia con un complessivo 4-2 negli spareggi, e hanno perso soltanto una volta nelle dieci gare di qualificazione, vincendone otto.

Incroci
• L'attaccante della Norvegia Jo Inge Berget è passato all'Udinese Calcio dal Lyn Fotball nel 2008, senza tuttavia raccogliere presenze con la prima squadra. Dopo le cessioni in prestito a  Lyn e  Strømsgodset IF si è trasferito a titolo definitivo al Molde FK nel 2011.

Ultimo aggiornamento: 09/06/13 0.52CET

http://it.uefa.com/under21/season=2013/matches/round=2000188/match=2010954/prematch/background/index.html#sfida+pari+italia+norvegia

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo e il trofeo dei Campionati Europei UEFA Under 21 sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.