Il sito ufficiale del calcio europeo

Gli Azzurrini ritrovano l'Inghilterra

Pubblicato: Domenica, 2 giugno 2013, 21.30CET
Si rinnova la sfida tra le due nazionali: a Tel Aviv, nel Gruppo A, le due squadre si affronternanno per la quinta volta, la 12esima complessiva, in un Campionato Europeo Under 21 UEFA.
Gli Azzurrini ritrovano l'Inghilterra
Mark Noble (England U21) ©Getty Images

Statistiche del torneo

InghilterraItalia

Gol segnati1
 
9
Tiri nello specchio11
 
24
Tiri fuori20
 
32
Calci d'angolo16
 
22
Falli commessi33
 
80
Cartellini gialli4
 
14
Cartellini rossi0
 
0
Pubblicato: Domenica, 2 giugno 2013, 21.30CET

Gli Azzurrini ritrovano l'Inghilterra

Si rinnova la sfida tra le due nazionali: a Tel Aviv, nel Gruppo A, le due squadre si affronternanno per la quinta volta, la 12esima complessiva, in un Campionato Europeo Under 21 UEFA.

Inghilterra e Italia si affronteranno per la quinta volta nelle ultime nove edizioni del Campionato Europeo Under 21 UEFA nella giornata d'esordio del Gruppo A al Bloomfield Stadium di Tel Aviv.

Come si sono qualificate
• L'Inghilterra ha chiuso al primo posto il Gruppo 8: 7 vittorie e 1 sconfitta in otto gare, con 24 gol fatti e 3 subiti. Successivamente, ha superato con un doppio 1-0 la Serbia nello spareggio.

• L'Italia, a sua volta, ha vinto il Gruppo 7: 6 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta; 27 gol fatti e 8 incassati. Nello spareggio ha superato la Svezia 1-0 in casa e 3-2 in trasferta.

Precedenti  

• L'ultimo confronto diretto risale all'amichevole dell'8 febbraio 2011 a Empoli. L'attaccante del Manchester United FC Federico Macheda segna l'unico gol dal dischetto a due minuti dal termine, con Ben Mee espulso per un fallo ai danni di Niccolo Giannetti.

• Le formazioni in campo allo Stadio Carlo Castellani:

Italia: Pinsoglio, Santon (Biraghi 66), Crescenzi, Romizi, Camporese, Caldirola, D'Alessandro (Saponara 45), Soriano (Rizzo 61), Macheda (Mori 90+2), Fabbrini (Donati 46), Misuraca (Giannetti 61).

Inghilterra: Fielding, Naughton, J Bennett, Mee, Rodwell (Cork 12), Muamba, McEachran (Trippier 83), Albrighton (Sinclair 74), Lansbury (Oxlade-Chamberlain 60), Vaughan (Rodriguez 60), Delfouneso (Howson 60).

• Si tratta della 12esima sfida ufficiale tra le due squadre a livello di Under 21. Il bilancio è di quattro vittorie a testa e tre pareggi, tra cui il 2-2 nell'ultimo confronto ufficiale ad Arnhem nella fase finale 2007 con gli Azzurrini sotto di due gol. David Nugent (24) e Leroy Lita (26) portano sul doppio vantaggio la squadra allenata, oggi come allora, da Stuart Pearce, ma le reti di Giorgio Chiellini (35) e Alberto Aquilani (69) raddrizzano la gara per l'Italia di Pierluigi Casiraghi.

• Le due squadre si sono affrontate anche nella fase a gironi delle fasi finali del 2000 e 2002, con l'Italia vittoriosa in entrambe le occasioni. Massimo Maccarone firma una doppietta nel 2-1 degli Azzurri a Basilea, con Gareth Barry a segno per l'Inghilterra. Due anni prima, Gianni Comandini e Andrea Pirlo su calcio di rigore avevano regalato all'Italia di Marco Tardelli il successo per 2-0 a Bratislava lungo il cammino verso la conquista del trofeo.

• L'Inghilterra si era imposta nelle qualificazioni verso l'edizione del 1998, vincendo 1-0 sia in casa che fuori e vincendo il Gruppo 2, con l'Italia relegata al terzo posto. L'Inghilterra avrebbe poi mancato l'accesso alla fase finale in Romania perdendo lo spareggio contro la Grecia.

• I primi due confronti vanno all'Inghilterra: successo casalingo per 2-1 nei quarti di finale nel 1978 a Maine Road, Manchester, che si rivela sufficiente per passare il turno alla luce del pareggio senza reti a Roma al ritorno. L'Inghilterra perde contro la Jugoslavia in semifinale.

• Nella semifinale del 1984, l'Inghilterra si impone 3-1 in casa a Maine Road e si qualifica nonostante la sconfitta per 1-0 al ritorno a Firenze. Questa volta la squadra di Dave Sexton batte la Spagna in finale e difende il titolo conquistato due anni prima.

• L'Italia inverte la tendenza nella semifinale del 1986, imponendosi contro i campioni in carica con un complessivo 3-1: successo per 2-0 a Pisa e 1-1 al ritorno a Swindon.

• Il 24 marzo 2007, Inghilterra e Italia pareggiano 3-3 in amichevole nella prima partita ufficiale nel nuovo Wembley. Giampaolo Pazzini, autore di una tripletta, segna il primo gol nel nuovo stadio dopo 29 secondi. Le reti inglesi portano la firma di David Bentley, Wayne Routledge e Matt Derbyshire.

Storia della partita
• Campione d'Europa nel 1982 e 1984, l'Inghilterra è alla quarta partecipazione consecutiva a una fase finale Under 21 ed è stata vice campione in Germania nel 2009. Semifinalista in altre cinque occasioni, non supera la fase a gironi nel 2011.

• L'Inghilterra ha esordito una sola volta con una vittoria nelle cinque partecipazioni a una fase finale da quando il torneo è stato ampliato a otto squadre nel 1998. E' successo contro l'Italia nel torneo del 2000. Nelle altre occasioni ha ottenuto due vittorie e due pareggi, tra cui l'1-1 contro i futuri campioni della Spagna due anni fa.

• L'Italia manca la qualificazione nel 2011, prima assenza dal 1998. Gli Azzurrini hanno vinto il torneo nel 1992, 1994, 1996 – unica squadra a vincere tre titoli consecutivi Under 21 - 2000 e 2004, e ha raggiunto le semifinali nell'ultima partecipazione quattro anni fa.

• L'Italia non vanta buone partenze: una sola vittoria, nel 2000 contro l'Inghilterra, su cinque partecipazioni. Per il resto ha ottenuto due sconfitte e due pareggi, compreso lo 0-0 contro la Serbia nell'ultima presenza nel 2009.

Incroci
• Fabio Borini (Liverpool FC) gioca in Inghilterra. Tra i compagni di squadra di Borini figurano Andre Wisdom e Jonjo Shelvey.

• Danny Rose e Alberto Paloschi si sono affrontati nel pareggio senza reti tra Italia e Inghilterra nella fase a gironi del Campionato Europeo Under 19 UEFA 2008 in Repubblica Ceca.

• Josh McEachran e Will Keane hanno giocato nell'1-1 tra Inghilterra e Italia a livello di Under 17 il 26 agosto 2009, con Jack Butland in panchina.

• Il padre di Tom Ince, l'ex nazionale Paul, ha militato nell'FC Internazionale Milano dal 1995 al 1997.

Novità Inghilterra
• L'Inghilterra è arrivata domenica in Israele dopo aver svolto la fase di preparazione a Belek, in Turchia.

• Il centrocampista Ince ha sottolineato l'importanza di quei giorni di lavoro aggiungendo che "la squadra ha ottime possibilità come chiunque di vincere". 

• Il Ct Pearce ha la squadra a piena disposizione, eccetto Wilfried Zaha che non ha svolto pienamente l'allenamento di lunedì mattina a Caesarea.

• Dopo aver aiutato il Crystal Palace FC a raggiungere la Premier League nella finale di spareggio di settimana scorsa, l'ala - che si trasferirà quest'estate al Manchester United FC – ha concluso da solo la sessione di allenamento, ma non è in particolare dubbio in vista della gara d'esordio di mercoledì contro l'Italia. 

• I giocatori hanno assistito domenica sera in hotel al pareggio per 2-2 della nazionale maggiore contro il Brasile. Il portiere Butland ha detto che alcuni componenti della squadra sono andati a letto presto e non hanno visto i gol inglesi nella ripresa. 

Novità Italia
• L'Italia si è imposta 5-0 contro la squadra Primavera dell'AS Varese venerdì a Milanello, grazie ai gol di Alessandro Florenzi, Mattia Destro, Paloschi, Fausto Rossi e Lorenzo Insigne. La squadra di Devis Mangia è partita il giorno seguente per Tel Aviv.

• Domenica, il centrocampista Luca Marrone (coscia) si è aggregato al gruppo degli Azzurrini, mentre il fantasista Insigne ha subito un lieve infortunio al ginocchio. Lunedì il giocatore ha dichiarato che "il problema sta migliorando, vedrò in questi giorni e valuterò con il mister". 

• Il duo dell'Empoli FC Riccardo Saponara e Vasco Regini si è unito al gruppo lunedì, dopo la sconfitta patita nello spareggio di Serie B di domenica contro l'AS Livorno Calcio.

Ultimo aggiornamento: 04/06/13 1.23CET

http://it.uefa.com/under21/season=2013/matches/round=2000188/match=2010946/prematch/background/index.html#gli+azzurrini+ritrovano+linghilterra

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo e il trofeo dei Campionati Europei UEFA Under 21 sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.