Il sito ufficiale del calcio europeo

2004: E' sempre Italia!

Pubblicato: Mercoledì, 1 marzo 2006, 18.02CET

2004: E' sempre Italia!
Italy 2004 ©UEFA.com
Pubblicato: Mercoledì, 1 marzo 2006, 18.02CET

2004: E' sempre Italia!


L'Italia conquista il quinto Campionato Europeo UEFA Under 21 su sette edizioni con una vittoria per 3-0 nella finale contro la nazionale di Serbia e Montenegro a Bochum. La squadra di Claudio Gentile non parte benissimo nel torneo e si fa sconfiggere per 2-1 dalla Bielorussia nella partita di apertura del Gruppo A. "Dopo la sconfitta contro la Bielorussia mi sono detto: O arriviamo fino in fondo o ce ne torniamo subito a casa - ha dichiarato Gentile -. Non molti credevano in noi dopo la Bielorussia, ma questa squadra non si arrende mai e lo ha dimostrato. Abbiamo tenuto duro e ne è valsa la pena".

Italia in progresso
Due vittorie consecutive nelle gare successive mettono a posto le cose in squadra azzurra. Gentile viene tranquillizzato grazie alla doppietta di Giuseppe Sculli nel 2-1 contro la Serbia e Montenegro e alla successiva vittoria contro la Croazia per 1-0. Grazie a questi successi gli Azzurrini si qualificano per la semifinale assieme alla nazionale di Serbia e Montenegro, anch'essa a sei punti alla fine della fase a gironi.

Svezia ok
La Svezia vince il Gruppo B grazie alle ottime prestazioni di Johan Elmander. Gli scandinavi arrivano facilmente in semifinale imponendosi contro Portogallo, Germania e Svizzera. I padroni di casa della Germania avrebbero bisogno solo di un pareggio per qualificarsi alla semifinale, ma si fanno infilare da una grande rete di Lourenço nel finale che consente ai Lusitani di unirsi alla Svezia tra le prime quattro. I portoghesi, tuttavia si devono arrendere ad un'Italia ormai entrata in piena forma. Il risultato finale è di 3-1 con doppietta dell'attaccante parmense Alberto Gilardino.

Gilardino protagonista
In finale ad attendere gli azzurini è la nazionale di Serbia e Montenegro, impostasi in una semifinale molto entusiasmante. La squadra di Vladimir Petrović si trova in svantaggio contro la Svezia, ma il gol di Milos Marić nel recupero porta la gara ai supplementari. Alla fine saranno i serbi ad imporsi ai calci di rigore, ma in finale sarà tutta un'altra musica. Sette degli Azzurrini presenti in questa gara indosseranno poi la maglia della nazionale maggiore. Con Daniele Bonera, Christian Zaccardo, Andrea Barzagli, Daniele De Rossi e Gilardino il futuro appare garantito. Gli uomini di Gentile si mettono in bella mostra davanti a 20.092 tifosied i marcatori sono De Rossi, Cesare Bovo e Gilardino, alla quarta marcatura del torneo. Viene così completamente cancellato il passo falso iniziale contro la Bielorussia. La pazienza di Gentile viene così ripagata.

Ultimo aggiornamento: 31/05/13 15.11CET

http://it.uefa.com/under21/season=2004/overview/index.html#2004+e+sempre+italia

Risultato finale

La finale - 08/06/2004
Italia3-0Serbia-Montenegro
 
  • Stadio: Ruhrstadion
  • Posto: Bochum (GER)
Semifinaliste
Portogallo
Svezia