Adrion punta al successo finale

Il tecnico dell'Under 21 tedesca Rainer Adrion è convinto che la sua squadra possa emulare quest'estate in Israele lo straordinario cammino del 2009 in Svezia. 

Germany coach Rainer Adrion speaks to UEFA.com before the UEFA European Under-21 Championship finals draw
Germany coach Rainer Adrion speaks to UEFA.com before the UEFA European Under-21 Championship finals draw ©Sportsfile

La Germania ha trionfato in una sola occasione ad un Campionato Europeo UEFA Under 21, ma ancora una volta si presenta come una delle favorite alla fase finale di quest'estate in Israele. 

La squadra di Rainer Adrion, che ha perso per strada solo due punti nel Gruppo 1 di qualificazione prima di superare la Svizzera agli spareggi, tenterà di ripetere il trionfo del 2009 in Svezia, un successo ispirato da talenti del calibro di Sami Khedira, Manuel Neuer e Mesut Ozil.

"Quella squadra era riuscita a fare benissimo crescendo nel corso del torneo", ha ammesso Adrion. "L'organizzazione era perfetta, ma anche ora credo di avere giocatori che possono ripercorrere lo stesso cammino". 

Tra i predestinati spiccano su tutti Peniel Mlapa, autore di otto reti nelle qualificazioni, e Lewis Holtby, già esordiente in nazionale maggiore e già sceso sul palcoscenico della UEFA Champions League con l'FC Schalke 04.

"Lewis ha qualità di leader fuori dal campo ed è il capitano della squadra", ha aggiunto Adrion. "E' un esempio per la sua motivazione, fame di successo e per quello che riesce a trasmettere alla squadra. Ha qualità da grande giocatore, gioca in mezzo al campo, creando pericoli anche in attacco. Per questo e' anche un giocatore chiave della sua squadra".