Il sito ufficiale del calcio europeo

Il Gruppo A fa sperare tutti

Pubblicato: Mercoledì, 28 novembre 2012, 20.48CET
"Una grande sfida", ha detto il Ct di Israele Guy Luzon dopo il sorteggio che mette la squadra di casa di fronte a formazioni blasonate come Inghilterra e Italia. Mangia: "Tutte e otto sullo stesso livello".
 
Pubblicato: Mercoledì, 28 novembre 2012, 20.48CET

Il Gruppo A fa sperare tutti

"Una grande sfida", ha detto il Ct di Israele Guy Luzon dopo il sorteggio che mette la squadra di casa di fronte a formazioni blasonate come Inghilterra e Italia. Mangia: "Tutte e otto sullo stesso livello".

Si può dire che ogni Ct delle squadre del Gruppo A ha qualche motivo per essere soddisfatto dopo il sorteggio che ha messo insieme Israele, Inghilterra, Norvegia e Italia. "Una grande sfida”, ha detto il Ct dei padroni di casa Guy Luzon, mentre Stuart Pearce e Devis Mangia cercano di calmare gli entusiasmi dopo un sorteggio ritenuto da molti fortunato.

Guy Luzon, Ct Israele
E' una grande sfida per noi – Inghilterra e Italia sono ai massimi livelli europei. Faremo del nostro meglio e andrà bene. L'Inghilterra è una squadra fantastica con tanti dei suoi giocatori impegnati in Premier League. I nostri giocano nella Ligat HaAl in Israele, quindi sarà difficile ma non impossibile. Non vediamo l'ora che arrivi giugno e che potremo ospitare questo torneo, ci sarà un'atmosfera fantastica.

Stuart Pearce, Ct Inghilterra
Siamo nel girone dei padroni di casa e come abbiamo visto in Svezia [nel 2009] la squadra di casa si galvanizza sempre. Adesso si divertono tutti a giudicare i gironi ma credo si possa dire poco finché non sarà calciato il primo pallone, considerando come va la dinamica del calcio. Se qualcuno pensa che il nostro girone sia leggermente più facile, allora vuol dire che se passi avrai sicuramente una semifinale più difficile, si può vedere in entrambi i modi. Noi pensiamo di essere in un girone difficile e speriamo di far bene contro tre ottime nazionali.

Per Joar Hansen, Ct Norvegia
Siamo soddisfatti: speravamo di evitare la Spagna e pescare Israele. Sappiamo che non è facile affrontare la squadra di casa spinta dai suoi tifosi e piena di entusiasmo, ma siamo felici. Abbiamo affrontato l'Inghilterra nelle qualificazioni e ne sono uscite due partite equilibrate [entrambe vinte dall'Inghilterra]. Spappiamo che non sarà facile ma abbiamo una chance. Sappiamo che l'Italia è molto forte ma restiamo ottimisti. I ranking fanno capire che Inghilterra e Italia sono favorite, mentre noi e Israele le possibili sorprese.

Devis Mangia, Ct Italia
Tutte e otto le squadre sono molto competitive quindi non avevo preferenze. Posso dire, però, che conoscevamo di più le squadre dell'altro girone e che quindi dovremo studiare bene le nostre avversarie. Qualcuno dice che Inghilterra e Italia sono favorite per via dell'esperienza in questi tornei, ma la Norvegia ha eliminato la Francia, che è una delle squadre più forti a questo livello. Israele sta crescendo e giocherà in casa, quindi avrà tutto il sostegno del suo pubblico.

Ultimo aggiornamento: 29/11/12 9.56CET

http://it.uefa.com/under21/news/newsid=1900242.html#il+gruppo+a+sperare+tutti

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo e il trofeo dei Campionati Europei UEFA Under 21 sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.