Il sito ufficiale del calcio europeo

1978: Vahid Halilhodžić

Jugoslavia
1978: Vahid Halilhodžić
Halilhodžić in azione ©Getty Images

1978: Vahid Halilhodžić

Jugoslavia

Esordiente con l'NK Turbina Jablanica a soli 16 anni, Vahid Halilhodžić è stato un discreto attaccante fino alla vera esplosione durante il Campionato Europeo UEFA Under 21 del 1978. Passato all'FK Velez nel 1971, ha centrato un discreto numero di successi, mentre in nazionale ha raggiunto la finale Under 21 contro la Germania Est. La squadra, tuttavia, sembrava confidare di più su talenti emergenti come Zlatko Krmpotić, Nenad Stojković e Blaž Slišković.

Tuttavia, nella finale di andata ad Halle, è stato Halilhodžić a segnare l'unico gol dell'incontro con un tocco d'istinto poco prima dell'intervallo. La rete arrivava due giorni dopo il 26esimo compleanno dell'attaccante, che nel ritorno a Mostar festeggiava ulteriormente grazie a una rapida tripletta. In 15 minuti, la Jugoslavia si trovava sul 3-1.

La Germania rispondeva, ma i padroni di casa resistevano e si imponevano con un 5-4 complessivo. Finalmente, Halilhodžić riceveva il meritato premio. "Non dimenticherò mai quei tre gol", ha dichiarato l'attaccante, che dopo aver vinto la Coppa di Jugoslavia nel 1981 è passato all'FC Nantes Atlantique, con cui due anni dopo ha vinto il campionato. Dopo 32 presenze in nazionale, l'attaccante ha appeso gli scarpini al chiodo per  riscuotere ulteriori successi da allenatore.

Ultimo aggiornamento: 01/10/08 19.11CET

http://it.uefa.com/under21/season=1978/golden-player/index.html#1978+vahid+halilhodzic