Il sito ufficiale del calcio europeo

Sorteggio turno di qualificazione U19 2017/18

Il sorteggio per il turno di qualificazione 2017/18 coinvolgerà 52 squadre: l'obiettivo sono le fasi finali a otto che si disputeranno in Finlandia.

Sorteggio turno di qualificazione U19 2017/18

Il sorteggio per il turno di qualificazione 2017/18 coinvolgerà 52 squadre: l'obiettivo sono le fasi finali a otto che si disputeranno in Finlandia.

Gruppo 1 (8-14 novembre): Croazia*, Danimarca, Lettonia, San Marino

Gruppo 2: (4-10 ottobre) Germania, Polonia*, Irlanda del Nord, Bielorussia

Gruppo 3 (8-14 novembre): Repubblica ceca, Scozia, Lussemburgo*, Armenia

Gruppo 4 (4-10 ottobre)Olanda*, Slovenia, Ungheria, Malta

Gruppo 5 (8-14 novembre): Belgio, Svizzera, ERJ Macedonia*, Liechtenstein

Gruppo 6 (3-9 ottobre): Austria*, Israele, Lituania, Kosovo

Gruppo 7 (4-10 ottobre): Serbia, Repubblica d'Irlanda*, Azerbaigian, Cipro

Gruppo 8 (8-14 novembre): Inghilterra, Bulgaria*, Islanda, Isole Faroe

Gruppo 9 (4-10 ottobre): Italia, Svezia*, Estonia, Moldavia

Gruppo 10 (8-14 novembre): Russia, Grecia*, Romania, Gibilterra

Gruppo 11 (8-14 novembre): Francia, Georgia, Bosnia-Erzegovina*, Andorra

Gruppo 12 (4-10 ottobre): Ucraina, Montenegro, Norvegia, Albania*

Gruppo 13 (7-13 novembre): Turchia*, Slovacchia, Galles, Kazakistan

*paese ospitante

Direttamente al turno elite: Spagna, Portogallo

Direttamente alla fase finale: Finlandia (paese ospitante)

10:00CET, 13 dicembre, Nyon

©Getty Images for UEFA

Un tolale di sette squadre si uniranno alla Finlandia padrona di casa per le fasi finali in programma a luglio 2018. Le teste di serie Spagna e Portogallo accederanno di diritto al turno elite, mentre le squadre rimanenti, tra cui l'esordiente Kosovo, verranno suddivise in quattro fasce da 13 secondo coefficiente.

Verranno formati 13 gironi, ognuno con una squadra proveniente da ogni fascia. Le squadre ospitanti verrano decise dopo il sorteggio e le partite si giocheranno tutte in autunno, entro il 19 novembre del 2017. Le prime due di ogni girone si uniranno a Spagna e Portogallo nel turno elite in programma nella primavera 2018.

In questa fase, le sette vincitrici dei gironi si uniranno alla Finlandia nella fase finale di luglio. Il torneo fungerà anche da qualificazione europea per la Coppa del Mondo FIFA Under 20 2019.

PROCEDURA DI SORTEGGIO E COEFFICIENTI

Fasce
Fascia A: Austria, Germania, Inghilterra, Francia, Ucraina, Russia, Serbia*, Olanda, Italia, Belgio, Repubblica ceca, Croazia, Turchia

Fascia B: Israele, Montenegro, Georgia, Danimarca, Svezia, Slovacchia, Svizzera, Scozia, Grecia, Repubblica d'Irlanda, Polonia, Slovenia, Bulgaria

Fascia C: Norvegia, Galles, Lituania, Bosnia-Erzegovina*, Romania, Ungheria, ERJ Macedonia, Lussemburgo, Estonia, Lettonia, Islanda, Irlanda del Nord, Azerbaigian*

Fascia D: Cipro, Armenia*, Bielorussia, Albania, Malta, Moldavia, Andorra, Liechtenstein, Isole Faroe, Gibilterra, Kazakistan, San Marino, Kosovo*

*In base a precedenti decisioni del Comitato Esecutivo UEFA e del Panel Emergenze UEFA, le seguenti squadre non possono essere sorteggiate insieme: Russia e Ucraina, Spagna e Gibilterra, Serbia e Kosovo, Bosnia ed Erzegovina e Kosovo.

Direttamente al turno elite: Spagna, Portogallo

Direttamente alla fase finale: Finlandia (squadra organizzatrice)

http://it.uefa.com/under19/draws/index.html#sorteggio+turno+qualificazione+u19+201718

Verso la finale

I Campionati Europei UEFA Under 19 si dividono in tre fasi distinte: il turno di qualificazione, il turno elite e la fase finale.

Turno di qualificazione
Il turno di qualificazione, in autunno, si disputa con 13 gironi di quattro squadre nella formula di un mini-torneo in una sede fissa. Le prime due di ogni girone passano al turno successivo.

Turno Elite
Nel turno Elite, che si gioca in primavera, le 26 qualificate si uniscono alle due squadre ammesse di diritto a questa fase e giocano sette mini-tornei con gruppi da quattro. Le vincitrici dei gironi si qualificano per la fase finale.

Fase Finale
Le sette qualificate più la squadra ospitante sono divise in due gruppi con le prime due che accedono alle seminali e le vincenti delle due sfide che si affrontano in finale.

Per ulteriori dettagli, compresi i criteri per stabilire la classifica di un girone in caso di parità tra due o più squadre o quelli per stabilire la vincente di una singola sfida dopo i tempi supplementari, è possibile consultare il regolamento ufficiale del torneo.