Il sito ufficiale del calcio europeo

EURO Under 19: 10 nomi da seguire

Pubblicato: Lunedì, 17 luglio 2017, 9.12CET
Negli anni, il Campionato Europeo Under 19 UEFA ha lanciato campioni come Andrés Iniesta, Manuel Neuer e Antoine Griezmann, ma quali sono stati i protagonisti del 2017? UEFA.com mette in evidenza 10 giocatori tra i più interessanti.
di Andrew Haslam
da Tbilisi
EURO Under 19: 10 nomi da seguire
Giorgi Arabidze (Georgia), Mason Mount (Inghilterra), Rui Pedro (Portogallo) e Justin Bijlow (Olanda) ©Sportsfile

Verso la finale

I Campionati Europei UEFA Under 19 si dividono in tre fasi distinte: il turno di qualificazione, il turno elite e la fase finale.

Turno di qualificazione
Il turno di qualificazione, in autunno, si disputa con 13 gironi di quattro squadre nella formula di un mini-torneo in una sede fissa. Le prime due di ogni girone passano al turno successivo.

Turno Elite
Nel turno Elite, che si gioca in primavera, le 26 qualificate si uniscono alle due squadre ammesse di diritto a questa fase e giocano sette mini-tornei con gruppi da quattro. Le vincitrici dei gironi si qualificano per la fase finale.

Fase Finale
Le sette qualificate più la squadra ospitante sono divise in due gruppi con le prime due che accedono alle seminali e le vincenti delle due sfide che si affrontano in finale.

Per ulteriori dettagli, compresi i criteri per stabilire la classifica di un girone in caso di parità tra due o più squadre o quelli per stabilire la vincente di una singola sfida dopo i tempi supplementari, è possibile consultare il regolamento ufficiale del torneo.

Pubblicato: Lunedì, 17 luglio 2017, 9.12CET

EURO Under 19: 10 nomi da seguire

Negli anni, il Campionato Europeo Under 19 UEFA ha lanciato campioni come Andrés Iniesta, Manuel Neuer e Antoine Griezmann, ma quali sono stati i protagonisti del 2017? UEFA.com mette in evidenza 10 giocatori tra i più interessanti.

Negli anni, il Campionato Europeo Under 19 UEFA ha lanciato campioni come Andrés Iniesta, Manuel Neuer, Arda Turan e Antoine Griezmann, ma quali sono stati i protagonisti dell'edizione 2017? UEFA.com mette in evidenza 10 giocatori tra i più interessanti.

Giorgi Arabidze (Georgia)
Anche se i gol sono arrivati da Giorgi Kokhreidze e Giorgi Chakvetadze, l'esterno dello Shakhtar Donetsk si è messo in luce con i suoi dribbling e i suoi tiri. Nell'ultima gara persa contro la Repubblica Ceca ha cercato disperatamente di trascinare la squadra, tirando a rete per ben otto volte.

Etienne Amenyido (Germania)
Tra le sconfitte per 4-1 contro Olanda e Inghilterra, la Germania ha travolto la Bulgaria per 3-0 con una prestazione carismatica dell'attaccante del Dortmund, che ha segnato il primo gol e ha conquistato due rigori.

Justin Bijlow (Olanda)
Il portiere del Feyenoord e capitano dell'Olanda aveva subito un solo gol nelle qualificazioni. Alla fase finale ha dimostrato perché, con una prestazione lodevole contro la Germania e una superlativa contro l'Inghilterra che è quasi valsa un punto.

©Sportsfile

Diogo Dalot (Portogallo)

Diogo Dalot (Portogallo)
Dopo aver raggiunto le semifinali 12 mesi fa, quest'anno il centrale del Porto ha disputato la Coppa del Mondo FIFA Under 20 e ha fatto bene in Georgia, lanciando le manovre offensive e guidando la linea difensiva dei lusitani.

Viktor Gyökeres (Svezia)
L'attaccante del Brommapojkarna è stato sempre pericoloso, con tre tiri in porta e un gol in ogni partita del girone. Ora sembra pronto a raggiungere il prossimo livello.

Mason Mount (Inghilterra)
Ha iniziato con il botto, aprendo le marcature in meno di 60 secondi contro la Bulgaria, ed è stato il giocatore più creativo della sua squadra. Il suo capolavoro è arrivato contro la Germania, con ben tre assist, ma anche con il contributo su entrambi i gol in finale.

Rui Pedro (Portogallo)
L'attaccante del Porto ha dimostrato grande concretezza anche alla fase finale, convertendo tre tiri a rete in due gol a partita e contribuendo a due vittorie che hanno trascinato il Portogallo in semifinale.

©Sportsfile

Il capitano ceco Ondřej Šašinka

Georgi Rusev (Bulgaria)
Squalificato nella prima gara persa contro l'Inghilterra, l'attaccante dell'Elche è stato un assenza pesante. Alla seconda giornata non è riuscito a impedire la sconfitta contro la Germania, ma all'ultima contro l'Olanda ha avuto l'onore di segnare il primo gol della Bulgaria al torneo e regalarle il primo punto.

Ondřej Šašinka (Repubblica Ceca)
Le statistiche da sole non raccontano il peso dell'attaccante per la sua squadra. Oltre ad aver contribuito alle migliori manovre della Repubblica Ceca, l'ha portata in semifinale con un colpo di testa contro la Georgia alla terza giornata.

Ryan Sessegnon (Inghilterra)
Sessegnon ha giustificato la sua già ottima reputazione con uno spettacolare gol contro la Bulgaria e altri due contro la Germania. "Mi è piaciuta questa avventura - ha commentato il 17enne attaccante a UEFA.com -. Giocare contro i più grandi è una grande sfida, fisica e mentale".

Ultimo aggiornamento: 17/07/17 13.35CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/under19/news/newsid=2486029.html#euro+under+nomi+seguire