Il sito ufficiale del calcio europeo

In quattro sul trono del re dei bomber

Pubblicato: Sabato, 15 luglio 2017, 20.27CET
Gli inglesi Ben Brereton e Ryan Sessgnon hanno un altro motivo per festeggiare oltre alla conquista del titolo Under 19: hanno chiuso in vetta alla classifica marcatori delle fasi finali insieme a Joël Piroe e Viktor Gyökeres.
In quattro sul trono del re dei bomber
Ryan Sessegnon (England) ©Sportsfile

Verso la finale

I Campionati Europei UEFA Under 19 si dividono in tre fasi distinte: il turno di qualificazione, il turno elite e la fase finale.

Turno di qualificazione
Il turno di qualificazione, in autunno, si disputa con 13 gironi di quattro squadre nella formula di un mini-torneo in una sede fissa. Le prime due di ogni girone passano al turno successivo.

Turno Elite
Nel turno Elite, che si gioca in primavera, le 26 qualificate si uniscono alle due squadre ammesse di diritto a questa fase e giocano sette mini-tornei con gruppi da quattro. Le vincitrici dei gironi si qualificano per la fase finale.

Fase Finale
Le sette qualificate più la squadra ospitante sono divise in due gruppi con le prime due che accedono alle seminali e le vincenti delle due sfide che si affrontano in finale.

Per ulteriori dettagli, compresi i criteri per stabilire la classifica di un girone in caso di parità tra due o più squadre o quelli per stabilire la vincente di una singola sfida dopo i tempi supplementari, è possibile consultare il regolamento ufficiale del torneo.

Pubblicato: Sabato, 15 luglio 2017, 20.27CET

In quattro sul trono del re dei bomber

Gli inglesi Ben Brereton e Ryan Sessgnon hanno un altro motivo per festeggiare oltre alla conquista del titolo Under 19: hanno chiuso in vetta alla classifica marcatori delle fasi finali insieme a Joël Piroe e Viktor Gyökeres.

Gli inglesi Ben Brereton e Ryan Sessgnon hanno un altro motivo per festeggiare oltre alla conquista del titolo ai Campionati Europei UEFA Under 19: hanno chiuso in vetta alla classifica marcatori delle fasi finali.

Quattro giocatori hanno chiuso in vetta a qota tre reti, compresi Brereton e Sessegnon. Nessuno dei due è andato a segno nella finale vinta dall'Inghilterra contro il Portogallo. Joël Piroe ha realizzato i suoi tre gol nel 4-1 dell'Olanda sulla Germania alla giornata uno, mentre Viktor Gyökeres è andato a bersaglio in tutte e tre le gare della fase a gironi, ma non è riucito a portare la Svezia in semifinale.

Dei tre giocatori che hanno segnato due gol in Georgia, l'inglese Lukas Nmecha è quello che può ritenersi più soddisfatto, avendo realizzato la rete decisiva sia nella semifinale contro la Repubblica ceca che in finale.

Gyökeres, inoltre, si è piazzato al primo posto nella classifica marcatori stagionali insieme ad altri cinque giocatori, tra cui il ceco David Turyna e il tedesco Etienne Amenyido, entrambi a bersaglio nelle fasi finali.

Il russo Ramil Sheydaev ha stabilito il record assoluto di marcature stagionali andando a bersaglio 12 volte nel 2014/15, mentre lo spagnolo Álvaro Morata (2010/11) e il tedesco Davie Selke (2013/14) sono i migliori marcatori ex aequo delle fasi finali con sei gol a testa.

Migliori marcatori fasi finali 2016/17
3 gol
Ben Brereton (Inghilterra)
Viktor Gyökeres (Svezia)
Joël Piroe (Olanda)
Ryan Sessegnon (Inghilterra)
2 gol
Daniel Turyna (Repubblica ceca)
Rui Pedro (Portogallo)
Lukas Nmecha (Inghilterra)

Migliori marcatori stagionali 2016/17
5 gol
Etienne Amenyido (Germania)
Nathan Broadhead (Galles)
Viktor Gyökeres (Svezia)
Lassi Lappalainen (Finlandia)
Birk Risa (Norvegia)
Daniel Turyna (Repubblica ceca)
4 gol
Trent Alexander-Arnold (Inghilterra)
Arnel Jakupovic (Austria)
Rui Pedro (Portogallo)
Ondřej Šašinka (Repubblica ceca)
Ryan Sessegnon (Inghilterra)
Matthias Verreth (Belgio)

Migliori marcatori alle fasi finali (per stagione)
2001/02: Fernando Torres (Spagna) 4
2002/03: Paulo Sérgio (Portogallo) 5
2003/04: Ali Oztürk (Turchia), Lukasz Piszczek (Polonia) 4
2004/05: Borko Veselinović (Serbia-Montenegro) 5
2005/06: Alberto Bueno (Spagna), İlhan Parlak (Turchia) 5
2006/07: Anis Ben-Hatira (Germania), Kévin Monnet-Paquet (Francia), Kostas Mitroglou (Grecia) 3
2007/08: Tomáš Necid (Repubblica ceca) 4
2008/09: Nathan Delfouneso (Inghilterra) 4
2009/10: Daniel Pacheco (Spagna) 4
2010/11: Álvaro Morata (Spagna) 6
2011/12: Jesé Rodríguez (Spagna) 5
2012/13: Anass Achahbar (Olanda), Alexandre Guedes (Portogallo), Gratas Sirgėdas (Lituania) 3
2013/14: Davie Selke (Germania) 6
2014/15: Borja Mayoral (Spagna) 3
2015/16: Jean-Kévin Augustin (Francia) 6

©Sportsfile

Ramil Sheydaev festeggia il suo gol da record nel 2014/15

Migliori marcatori stagionali
2001/02: Kevin Vandenbergh (Belgio) 10
2002/03: Sébastien Grax (Francia) 9
2003/04: Olexandr Aliyev (Ucraina), Ali Oztürk (Turchia), Lukasz Piszczek (Polonia) 8
2004/05: Borko Veselinović (Serbia-Montenegro) 11
2005/06: İlhan Parlak (Turchia) 10
2006/07: Kostas Mitroglou (Grecia), Krisztián Németh (Ungheria), Adam Rooney (Repubblica d'Irlanda) 8
2007/08: Michail Pavlis (Grecia) 7
2008/09: Nathan Delfouneso (Inghilterra), Yacin Brahimi (Francia) 7
2009/10: Mattia Destro (Italia) 8
2010/11: Álvaro Morata (Spagna) 10
2011/12: Betinho (Portogallo) 10
2012/13: Anass Achahbar (Olanda) 9
2013/14: André Silva (Portogallo), Davie Selke (Germania) 11
2014/15: Ramil Sheydaev (Russia) 12
2015/16: Jean-Kévin Augustin (Francia) 11

Ultimo aggiornamento: 15/07/17 23.49CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/under19/news/newsid=2485666.html#in+quattro+trono+bomber