Il sito ufficiale del calcio europeo

Gli osservati speciali a EURO U19

Pubblicato: sabato, 1 luglio 2017, 20.00CET
UEFA.com traccia il profilo di otto giocatori che potrebbero essere protagonisti da domenica agli Europei Under 19 in Georgia, di cui molti che hanno già esperienza a livello di club e uno che ha soli 15 anni.
Gli osservati speciali a EURO U19
Diogo Dalot (Portugal) ©Sportsfile
Pubblicato: sabato, 1 luglio 2017, 20.00CET

Gli osservati speciali a EURO U19

UEFA.com traccia il profilo di otto giocatori che potrebbero essere protagonisti da domenica agli Europei Under 19 in Georgia, di cui molti che hanno già esperienza a livello di club e uno che ha soli 15 anni.

Aymen Barkok (Germania)
L'estero dell'Eintracht Frankfurt ha debuttato in Bundesliga a novembre, segnando il gol vittoria all'ultimo minuto contro il Werder Bremen. "Puoi contare su di lui se hai bisogno di creare occasioni", ha dichiarato il Ct della Germania U19 Frank Kramer.

Giorgi Chakvetadze (Georgia)
Il 17enne trequartista ha già giocato nella nazionale Under 21 e in prima squadra alla Dinamo Tbilisi. Intelligente e veloce, Chakvetadze è anche pericoloso sulla fascia sinistra.

Sead Haksabanovic (Svezia)
Nel 2015, a soli 15 anni, Haksabanovic ha esordito nel massimo campionato svedese con l'Halmstads. Da allora ha sviluppato un fisico che ben completa le sue doti tecniche.

Diogo Dalot (Portogallo)
L'esempio perfetto del terzino moderno, che corre avanti e indietro sulla fascia laterale. Giocatore del Porto, Dalot non ha ancora debuttato in prima squadra con il club ma ha lasciato il segno a livello internazionale: nel 2016 è andato a segno in semifinale e in finale nel trionfo del Portogallo a EURO U17 e due mesi più tardi ha aiutato la squadra U19 a raggiungere le semifinali.

©Getty Images

Ryan Sessegnon si è messo in luce al Fulham

Ryan Sessegnon (Inghilterra) 
Nato a maggio 2000, il terzino del Fulham si è impossessato della fascia sinistra grazie a prestazioni di livello. Indimenticabili i suoi due gol sul campo del Newcastle United a marzo.

Ferdi Kadioglu (Olanda)
Il centrocampista ha debuttato in questa stagione con il NEC Nijmegen e ha segnato quattro gol in 27 presenze in Eredivisie. Dotato di un eccellente piede destro, lavora senza fatica sia nella fase difensiva che in quella offensiva.

Georgi Rusev (Bulgaria)
Veloce e tecnicamente dotato, il centrocampista è stato una delle maggiori promesse agli Europei Under 17 del 2015 in Bulgaria e ha continuato a crescere dopo il trasferimento in Spagna all'Elche.

Michal Sadílek (Repubblica Ceca)
Il centrocampista mancino del PSV è un anno più vecchio dei suoi compagni, ma offre creatività nel ruolo di regista ed è in grado di segnare gol decisivi su calcio piazzato.

L'articolo è un aggiornamento di quello pubblicato sul programma ufficiale del Campionato Europeo Under 19, che può essere scaricato a questo link

Ultimo aggiornamento: 01/07/17 22.34CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/under19/news/newsid=2482891.html#gli+osservati+speciali+euro+u19