Il sito ufficiale del calcio europeo

Una spettacolare Francia vince per la terza volta il titolo Under 19

La Francia ha giocato un calcio molto offensivo nel cammino che ha portato alla vittoria dei Campionati Europei UEFA U19 in Germania, tra cui spicca il 4-0 (record) in finale contro l'Italia.
Una spettacolare Francia vince per la terza volta il titolo Under 19
La Francia ha vinto la coppa a Sinsheim, in Germania ©Sportsfile

Una spettacolare Francia vince per la terza volta il titolo Under 19

La Francia ha giocato un calcio molto offensivo nel cammino che ha portato alla vittoria dei Campionati Europei UEFA U19 in Germania, tra cui spicca il 4-0 (record) in finale contro l'Italia.

La Francia ha giocato le sue migliori partite nei momenti più importanti; ha segnato 12 reti nelle ultime tre gare e si è aggiudicata i Campionati Europei UEFA Under 19 per la terza volta nella sua storia battendo l'Italia con ampio margine in finale.

La squadra di Ludovic Batelli ha perso la prima partita della fase a gironi contro l'Inghilterra per 2-1, salvo poi riscattarsi contro Croazia (2-0) e Olanda (5-1). In semifinale ha poi sconfitto il Portogallo per 3-1, e in finale contro l'Italia ha dato un'ennesima prova di forza vincendo per 4-0. Le reti dopo pochi minuti di Jean-Kévin Augustin e di Ludovic Bblas avevano indirizzato la finale a favore dei transalpini, ma i gol sul finale del capitano Lucas Tousart e Issa Diop hanno blindato il risultato annientando la fino ad allora quasi impenetrabile difesa degli Azzurrini.

Facendo un passo indietro, aveva fatto scalpore l'eliminazione della Spagna nel turno elite per mano dell'Inghilterra, dato che la Roja aveva vinto sette titoli U19 nei primi 14 anni della competizione, compreso il 2015. Per le Furie Rosse è stata la seconda assenza nella fase finale in tre anni.

L'Inghilterra è stata in gran forma per buona parte della fase finale. Alla prima partita della fase a gironi la squadra di Aidy Boothroyd segna due gol alla Francia subendone uno, e con lo stesso risultato si impone nelle seguenti partite del Gruppo B. Grazie a questi risultati gli inglesi passano come primi del girone mentre i francesi si aggrappano alle cinque reti di Augustin (di cui tre contro l'Olanda) - che segna il record di sei gol in condivisione in una fase finale - e alle tre di Kylian Mbappé per passare come secondi.

Il Gruppo A comincia con i padroni di casa della Germania in campo contro l'Italia davanti a 54.689 spettatori nella VfB Arena di Stoccarda, nuovo record U19. La maggiorparte dei tifosi però torna a casa deluso dal risultato dato che il rigore sul finale di Federico Dimarco regala la vittoria per 1-0 all'Italia. Le speranze della Germania si infrangono nella sconfitta per 4-3 contro il Portogallo nonostante la tripletta di Phillipp Ochs. Il Portogallo passa come prima del girone in virtù dell'1-1 contro l'Italia che invece si qualifica come seconda.

La Germania infine blinda il terzo posto con il 3-0 sull'Austria che gli vale lo spareggio contro l'Olanda per un posto alla Coppa del Mondo FIFA U20 del 2017. Nello spareggio, i tre gol sul finale fissano il risultato sul 2-2 dopo 90 minuti e così entrambe le squadre possono provare l'esperimento UEFA della quarta sostituzione nei supplementari. Dopo aver chiuso i supplementari sul 3-3, è la Germania a vincere ai calci di rigore per 5-4.

In semifinale l'Italia (i cui gol nella fase a gironi erano stati due calci di rigore e una punizione) dimostra ancora una volta tutta la propria bravura sui calci piazzati. Contro l'Inghilterra, Dimarco segna il vantaggio su rigore e poco dopo sigla il raddoppio dal limite dell'area con una pregevole punizione. Alberto Picchi all'85' segna un autogol ma è troppo tardi e l'Italia vince 2-1 e vola in finale.

Nella seconda semifinale il Portogallo passa subito in vantaggio contro la Francia con un colpo di testa di Pedro Pacheco ma poco dopo sale in cattedra Kylian Mbappé. L'attaccante del Monaco al 10' fornisce l'assist per il pari di Blas, e poi segna una doppietta da distanza ravvicinata nel secondo tempo. Per la Francia tuttavia il meglio deve ancora venire.

http://it.uefa.com/under19/history/season=2016/index.html#il+terzo+titolo+francia