Il sito ufficiale del calcio europeo

2016: Jean-Kévin Augustin

Pubblicato: Mercoledì, 27 luglio 2016, 16.05CET
Le sei reti di Jean-Kévin Augustin, autore di una tripletta contro l'Olanda e di un gol su azione personale in finale, gli hanno consentito di eguagliare il record delle fasi finali e hanno regalato il terzo titolo della Francia.
di Andrew Haslam
da Heidelberg
2016: Jean-Kévin Augustin
Il francese Jean-Kévin Augustin con il trofeo di capocannoniere ©Sportsfile
Pubblicato: Mercoledì, 27 luglio 2016, 16.05CET

2016: Jean-Kévin Augustin

Le sei reti di Jean-Kévin Augustin, autore di una tripletta contro l'Olanda e di un gol su azione personale in finale, gli hanno consentito di eguagliare il record delle fasi finali e hanno regalato il terzo titolo della Francia.

Con i sei gol segnati in Germania nella fase finale dei Campionati Europei UEFA Under 19, Jean-Kévin Augustin ha eguagliato il record stabilito da due suoi illustri predecessori: Álvaro Morata (2011) e Davie Selke (2014).

L'attaccante del Paris Saint-Germain si è presentato alla fase finale dopo aver segnato cinque reti nelle qualificazioni – tra cui una tripletta contro Gibilterra – ma poi non è riuscito a fare gol in tre partite della fase elite, sebbene abbia confezionato gli assist nelle uniche reti contro Montenegro e Serbia.

Cinque gol nel cammino del Paris verso la finale di UEFA Youth League la dicono lunga su Augustin che spiega: "Il mio gioco si basa sull'esplosività. Tra le varie sessioni di allenamento lavoro in sala attrezzi. Ho fatto progressi davanti la porta, ma ho ancora molta strada da fare. Allenarmi con grandi stelle ogni giorno può solo farti bene. I miei compagni mi dicono che devo pensare a prendere la porta prima di pensare alla potenza del tiro".

©Sportsfile

La Francia nella prima partita del Gruppo B contro l'Inghilterra ha subito due gol nei primi nove minuti e non è riuscita a rimontare nonostante la rete di Augustin al 33'. L'attaccante francese alla seconda giornata è andato in gol nel 2-0 contro la Croazia e poi è salito in cattedra alla terza contro l'Olanda..

Una splendida tripletta e un assist sono valsi infatti il 5-1 contro gli Orange e un posto in semifinale, sebbene Augustin abbia poi minimizzato la propria prestazione: "I gol sono importanti per gli attaccanti perché ti fanno aumentare la fiducia, ma il calcio è uno sport di squadra. Se mi trovo nel posto giusto per fare gol è merito del lavoro di tutto il gruppo", ha concluso.

Questa intesa è stata ancora più evidente nella semifinale contro il Portogallo che è valsa la qualificazione in finale contro l'Italia alla Rhein-Neckar-Arena di Sinsheim, casa della squadra di Bundesliga dell'Hoffenheim. "La Francia vuole fare qualcosa di grande", e in effetti aveva ragione dato che dopo appena sei minuti dal fischio d'inizio della finale, Augustin porta in vantaggio i suoi dribblando tre difensori e poi il portiere Alex Meret per la splendida rete dell'1-0.

Quel gol apre la strada per il 4-0 finale, un record per la competizione, e vale il terzo titolo U19 della Francia. Il Ct Balelli ha voluto tessere in particolare le lodi di Augustin: "Ha dimostrato di avere talento e avrà imparato molto da questa competizione. Il suo contributo è stato fondamentale. Torna a casa da campione d'Europa e con il sorriso stampato sul volto".

Ultimo aggiornamento: 27/07/16 17.25CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/under19/history/season=2016/goldenplayer/index.html#2016+jean+kevin+augustin