Il sito ufficiale del calcio europeo

2009: Kyrylo Petrov

Pubblicato: Mercoledì, 5 agosto 2009, 19.36CET
Anche se la vittoria dell'Ucraina al Campionato Europeo Under 19 UEFA è stata merito di tutta la squadra, il capitano Kyrylo Petrov merita una menzione d'onore.
2009: Kyrylo Petrov
La finale tra Inghilterra e Ucraina ©Sportsfile
Pubblicato: Mercoledì, 5 agosto 2009, 19.36CET

2009: Kyrylo Petrov

Anche se la vittoria dell'Ucraina al Campionato Europeo Under 19 UEFA è stata merito di tutta la squadra, il capitano Kyrylo Petrov merita una menzione d'onore.

Anche se la vittoria dell'Ucraina al Campionato Europeo Under 19 UEFA è stata merito di tutta la squadra, il capitano Kyrylo Petrov merita una menzione d'onore.

Spostato dal ruolo di centrale a quello di centrocampista, il giocatore dell'FC Dynamo Kyiv è partito in sordina come tutti i compagni, pareggiando a reti inviolate contro la Slovenia nella gara d'esordio. Tre giorni dopo contro l'Inghilterra, ha iniziato però a sfoggiare la sua versatilità, concludendo in rete un'agile manovra dopo neanche 2' e raddoppiando di testa al 61'. Nella partita vittoria contro la Svizzera, è stato il collante di metà campo e ha permesso alla squadra di raggiungere la semifinale.

La sua miglior prestazione è arrivata nel 3-1 contro la Serbia, in cui ha tenuto a bada Adem Ljajić, fino ad allora incontenibile. Anche se a conquistare le prime pagine è stato Denys Garmash, autore dei due gol che hanno portato l'Ucraina in finale, a gettare le basi della vittoria è stato proprio il capitano, che alla vigilia della sfida contro l'Inghilterra dichiarava: "Ci aspettiamo uno stadio pieno. Faremo del nostro meglio per non deludere i tifosi, perché giochiamo per loro. Vincere sarebbe il momento più bello della mia carriera".

Il giocatore non sarebbe stato deluso: davanti a oltre 25.000 spettatori, Garmash apriva le marcature nei primi cinque minuti. Di nuovo, il Petrov dava quella sicurezza a metà campo che consentiva ai compagni più avventurosi di lanciarsi in avanti, frenando Henri Lansbury (autore di tre gol nelle gare precedenti) e permettendo ai padroni di casa di raddoppiare su punizione con Dmytro Korkishko al 5' della ripresa. A fine gara, Petrov poteva finalmente alzare la coppa, un premio meritato per due settimane da sogno.

Ultimo aggiornamento: 06/06/11 20.20CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/under19/history/season=2009/goldenplayer/index.html#2009+kyrylo+petrov