Il sito ufficiale del calcio europeo

Vince la Spagna di Torres

In Norvegia il centravanti è l'eroe degli spagnoli: segna quattro gol compreso quello decisivo nella finale contro la Germania.
Vince la Spagna di Torres
La Spagna campione nel 2002 ©Digitalsport

Vince la Spagna di Torres

In Norvegia il centravanti è l'eroe degli spagnoli: segna quattro gol compreso quello decisivo nella finale contro la Germania.

Dopo una lunga serie di tornei Under 18 fin dal 1948 e 18 Campionati Europei UEFA Under 18 per oltre vent'anni, la competizione viene modificata a partire dalla stagione 2001/02. Il formato non è tuttavia cambiato: una fase preliminare con 14 gruppi da cui le vincenti accedono a sette play-off in due partite per approdare alla fase finale insieme alla Norvegia, paese organizzatore e per la prima volta sede del torneo maschile.

Il torneo inizia malissimo per i norvegesi, sconfitti 5-1 dalla Slovacchia, nella prima gara di un torneo UEFA che vede la presenza di un'assistente arbitro donna, Nelly Viennot. Sempre nel Gruppo A i cechi pareggiano 1-1 con la Spagna. Due giorni dopo la Slovacchia liquida con un 5-2 i vicini della Repubblica Ceca, mentre la Spagna batte 3-0 i padroni di casa. Solo la prima in classifica si qualifica e la Spagna deve battere la Slovacchia: ci riesce con un chiaro 3-1. I cechi superano 1-0 la Norvegia e chiudono al terzo posto qualificandosi, insieme a Slovacchia e Spagna, per il Campionato Mondiale Giovanile FIFA del 2003.

Il Gruppo B inizia in maniera spettacolare: nei minuti di recupero segnano Philipp Lamm e Mike Hanke e la Germania riesce a pareggiare 3-3 una gara in salita contro l'Inghilterra. L'Irlanda supera il Belgio 2-1 ma viene poi battuta 3-0 dai tedeschi. L'Inghilterra non riesce ad avere la meglio sul Belgio che pareggia 1-1 nel finale. La Germania è dunque in pole position e grazie al 2-1 inflitto al Belgio si ritrova in finale con la Spagna. L'Irlanda si assicura il secondo posto nel girone rimontando due gol di svantaggio per battere l'Inghilterra 3-2. Gli inglesi si qualificano comunque al Mondiale a spese del Belgio.

Nella finale per il terzo posto la Slovacchia rimonta l'Irlanda e vince 2-1. Nella gara decisiva, di fronte a 16.464 spettatori allo stadio Ullevål di Olso, Fernando Torres firma l'1-0 al 55'. L'attaccante dà quindi la vittoria alla Spagna e conclude il torneo in testa alla classifica dei marcatori con quattro gol.

http://it.uefa.com/under19/history/season=2002/index.html#vince+spagna+torres