Il sito ufficiale del calcio europeo

Sorteggio turno qualificazione U17 2017/18

Il sorteggio per il turno di qualificazione 2017/18 ha coinvolto 52 squadre: l'obiettivo sono le fasi finali a 16 che si disputeranno in Inghilterra.

Sorteggio turno qualificazione U17 2017/18

Il sorteggio per il turno di qualificazione 2017/18 ha coinvolto 52 squadre: l'obiettivo sono le fasi finali a 16 che si disputeranno in Inghilterra.

Gruppo 1 (26 ottobre-1 novembre): Belgio, Svizzera, Irlanda del Nord, Malta*

Gruppo 2 (19-25 ottobre): Spagna, Croazia, Albania*, Liechtenstein

Gruppo 3 (13-19 ottobre): Repubblica ceca*, Turchia, Israele, Armenia

Gruppo 4 (27 settembre-3 ottobre): Russia, Islanda, Finlandia*, Isole Faroe

Gruppo 5 (18-24 ottobre): Serbia*, Grecia, Norvegia, Gibilterra

Gruppo 6 (19-25 ottobre): Francia, Slovenia, Bielorussia*, Kazakistan

Gruppo 7 (22-28 ottobre): Scozia, Danimarca, Estonia*, Andorra

Gruppo 8 (2-8 ottobre): Bosnia-Erzegovina, Slovacchia, Moldavia, ERJ Macedonia*

Gruppo 9 (10-16 ottobre): Olanda, Galles, Ungheria*, Kosovo

Gruppo 10 (23-29 ottobre): Austria, Romania*, Lituania, Lussemburgo

Gruppo 11 (10-16 ottobre): Repubblica d'Irlanda, Ucraina, Bulgaria*, Azerbaigian

Gruppo 12 (17-23 ottobre): Polonia, Svezia, Cipro*, San Marino

Gruppo 13 (24-30 ottobre): Italia, Georgia*, Lettonia, Montenegro

Accesso diretto al turno elite: Germania, Portogallo

Accesso diretto alle fasi finali: Inghilterra (squadra organizzatrice)

* paese ospitante

09:00CET, 13 dicembre, Nyon

Un tolale di 15 squadre si uniranno all'Inghilterra padrona di casa per le fasi finali in programma a maggio 2018. Le teste di serie Germania Portogallo accederanno di diritto al turno elite ,mentre le squadre rimanenti, tra cui l'esordiente Kosovo , verranno suddivise in quattro fasce da 13 a seconda del coefficiente.

Verranno formati 13 gironi, ognuno con una squadra proveniente da ogni fascia. Le squadre ospitanti verrano decise dopo il sorteggio e le partite si giocheranno tutte in autunno, entro il 19 novembre del 2017. Le prime due di ogni girone e le quattro terze con i migliori risultati contro le prime due si uniranno a Germania e Portogallo nel turno elite in programma a primavera 2018.

In questa fase, le prime otto e le sette con i migliori risultati contro prime e terze si uniranno all'Inghilterra nella fase finale di maggio.

PROCEDUTA SORTEGGI E COEFFICIENTI

Le fasce
Fascia A: Olanda, Spagna*, Francia, Scozia, Austria, Russia*, Italia, Repubblica ceca, Serbia*, Belgio, Polonia, Bosnia ed Erzegovina*, Irlanda

Fascia B: Croazia, Grecia, Ucraina*, Svizzera, Svezia, Danimarca, Slovenia, Turchia, Islanda, Romania, Galles, Georgia, Slovacchia

Fascia C: Israele, Bulgaria, Norvegia, Bielorussia, Lettonia, Estonia, Cipro, Ungheria, Irlanda del Nord, Finlandia, Albania, Lituania, Moldavia

Fascia D: Macedonia, Montenegro, Azerbagian, Armenia, Lussemburgo, Isole Faroe, Liechtenstein, San Marino, Gibilterra*, Andorra, Malta, Kazakistan, Kosovo*

*In base a precedenti decisioni del Comitato Esecutivo UEFA e del Panel Emergenze UEFA, le seguenti squadre non possono essere sorteggiate insieme: Russia e Ucraina, Spagna e Gibilterra, Serbia e Kosovo, Bosnia ed Erzegovina e Kosovo.

http://it.uefa.com/under17/draws/index.html#sorteggio+turno+qualificazione+u17+201718

Verso la finale

Il Campionato Europeo UEFA Under 17 è composto da tre differenti fasi: le qualificazioni, la fase Elite e la fase finale. Il formato è cambiato per il 2014/15 con l'espansione da otto a 16 squadre per le fasi finali.

Turno di qualificazione
Le qualificazioni, giocate in autunno, sono composte da 13 gironi di quattro squadre ciascuno, con torneo all'italiana disputato in un'unica sede. Passano alla fase successiva le prime due di ciascun raggruppamento e le quattro terze classificate con il miglior rendimento contro le prime due.

Turno Elite
Nella fase Elite, che si disputa a inizio primavera, le 30 qualificate e due teste di serie danno vita a otto mini-tornei da quattro squadre ciascuno. Le vincenti dei rispettivi gruppi e le sette seconda classificate con i risultati migliori contro le prime e le terze del rispettivo raggruppamento accedono alla fase finale insieme ai padroni di casa.

Fase finale
Le squadre vengono suddivise in quattro gruppi di quattro e le due migliori classificate di ogni girone accedono alla fase a eliminazione diretta.

Per ulteriori dettagli, compresi i criteri per stabilire la classifica di un girone in caso di parità tra due o più squadre o quelli per stabilire la vincente di una singola sfida dopo gli 80 minuti, è possibile consultare il regolamento ufficiale del torneo.