Il sito ufficiale del calcio europeo

Il talento della settimana di UEFA.com: Dayot Upamecano

Pubblicato: Sabato, 8 ottobre 2016, 13.00CET
Un difensore con un "potenziale enorme", Dayot Upamecano si sta imponendo nella prima squadra del Salisburgo ad appena 17 anni. "L'unica cosa in cui fatico un po' è l'apprendimento del tedesco", ha ammesso il francese.
di Maximilian Kronberger
Il talento della settimana di UEFA.com: Dayot Upamecano
Dayot Upamecano (a sinistra) in azione nell'Austrian Bundesliga col Salzburg ©Getty Images

Verso la finale

Il Campionato Europeo UEFA Under 17 è composto da tre differenti fasi: le qualificazioni, la fase Elite e la fase finale. Il formato è cambiato per il 2014/15 con l'espansione da otto a 16 squadre per le fasi finali.

Turno di qualificazione
Le qualificazioni, giocate in autunno, sono composte da 13 gironi di quattro squadre ciascuno, con torneo all'italiana disputato in un'unica sede. Passano alla fase successiva le prime due di ciascun raggruppamento e le quattro terze classificate con il miglior rendimento contro le prime due.

Turno Elite
Nella fase Elite, che si disputa a inizio primavera, le 30 qualificate e due teste di serie danno vita a otto mini-tornei da quattro squadre ciascuno. Le vincenti dei rispettivi gruppi e le sette seconda classificate con i risultati migliori contro le prime e le terze del rispettivo raggruppamento accedono alla fase finale insieme ai padroni di casa.

Fase finale
Le squadre vengono suddivise in quattro gruppi di quattro e le due migliori classificate di ogni girone accedono alla fase a eliminazione diretta.

Per ulteriori dettagli, compresi i criteri per stabilire la classifica di un girone in caso di parità tra due o più squadre o quelli per stabilire la vincente di una singola sfida dopo gli 80 minuti, è possibile consultare il regolamento ufficiale del torneo.

Pubblicato: Sabato, 8 ottobre 2016, 13.00CET

Il talento della settimana di UEFA.com: Dayot Upamecano

Un difensore con un "potenziale enorme", Dayot Upamecano si sta imponendo nella prima squadra del Salisburgo ad appena 17 anni. "L'unica cosa in cui fatico un po' è l'apprendimento del tedesco", ha ammesso il francese.

I talent scout di UEFA.com hanno tenuto sotto osservazione il difensore del Salzburg, Dayot Upamecano, di cui in molti parlano come del nuovo Raphaël Varane.

Nome: Dayot Upamecano
Squadra: Salzburg
Esordio: 19 marzo 2016 - Mattersburg
Ruolo: difensore
Nazionalità: francese
Nato il: 27 ottobre 1998
Piede preferito: destro
Altezza: 185cm

Dicono di lui...
"Per essere un 17enne gioca con molta compostezza ed è davvero forte".
Óscar García, allenatore Salzburg, dopo l'esordio di Upamecano

"La crescita di Dayot è stata esponenziale negli ultimi due anni. Il giocatore unisce grandi abilità a una mentalità esemplare. Ci sono ancora caratteristiche che può migliorare, ma si è dimostrato fondamentale nella nostra squadra con i fatti piuttosto che con le parole".
Jean-Claude Giuntini, Ct Francia Under 18

"Dayot ha scelto noi nonostante le offerte di alcune delle migliori squadre d'Europa. Ha un enorme potenziale. Siamo convinti che dimostrerà cosa sa fare".
Christoph Freund, direttore sportivo Salzburg

La sua storia...
Nato a Evreux, in Normandia, Upamecano passa al Valenciennes nel 2013 ed esordisce con la Francia U17 il giorno del suo 16esimo compleanno, nell'ottobre 2014. Protagonista nel trionfo della Francia ai Campionati Europei UEFA U17 del 2015, passa al Salzburg nonostante gli interessi di squadre come Bayern, Manchester United e Arsenal. In prestito al Liefering in seconda divisione nella passata stagione, adesso gioca in pianta stabile con la prima squadra del Salisburgo.

Stile di gioco...
Aggressivo ma non avventato, il grintoso centrale ha un'ottima capacità di lettura del gioco avversario ed è bravo negli anticipi e nei contrasti. Molto calmo con la palla al piede, sa anche spingersi in avanti per aiutare la squadra a costruire il gioco – caratteristica che ha spinto il tecnico del Salisburgo, Óscar García, a schierarlo come centrocampista di impostazione.

Sfumature di...
... Un giovane Raphaël Varane o Mats Hummels; ha la stessa maturità, presenza fisica e tecnica che entrambi possedevano da giovani. Il 17enne, tuttavia, vuole evitare il paragone con Varane: "Osservo molto come gioca Varane e provo a imparare da lui, ma non voglio giocare esattamente come lui", ha spiegato Upamecano. "I calciatori devono trovare il proprio stile di gioco se vogliono essere ricordati".

Il momento magico...
Esordisce in Bundesliga nel marzo del 2016 in una partita vinta per 2-1 sul Mattesburg nel quale vince il 70% dei contrasti, e in questa stagione è un titolare della squadra. Il suo esordio in UEFA Europa League risale invece alla sconfitta per 1-0 col Kuban Krasnodar del 15 settembre.

La migliore delle ipotesi...
Dopo il passaggio di Martin Hinteregger all'Augsburg, Upamecano può aspettarsi una maglia da titolare al Salisburgo. Giocare a livello nazionale ed europeo col club e vestire la maglia delle giovanli della Francia gli permetterà di mettersi in mostra in ottica futura.

Lui dice...
"Venire al Salzburg è stata la decisione giusta per me. Sto imparando in un buon ambiente con una brillante atmosfera. L'unica cosa in cui fatico un po' è l'apprendimento del tedesco, ma anche quello col tempo lo supererò".

©Sportsfile

©Sportsfile

Ultimo aggiornamento: 08/10/16 12.24CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre

http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/news/newsid=2409575.html#il+talento+della+settimana+uefa+com+dayot+upamecano