Il sito ufficiale del calcio europeo

Petr Ardeleanu arbitra la finale di EURO U17

Pubblicato: giovedì, 19 maggio 2016, 22.15CET
L'arbitro ceco Petr Ardeleanu è stato scelto per dirigere la finale degli Europei UEFA Under 17 di sabato: "Mi è venuta la pelle d'oca quando me l'hanno detto, è stata una sorpresa", ha detto.
di Wayne Harrison
da Baku
Petr Ardeleanu arbitra la finale di EURO U17
Petr Ardeleanu ©Sportsfile

Verso la finale

Il Campionato Europeo UEFA Under 17 è composto da tre differenti fasi: le qualificazioni, la fase Elite e la fase finale. Il formato è cambiato per il 2014/15 con l'espansione da otto a 16 squadre per le fasi finali.

Turno di qualificazione
Le qualificazioni, giocate in autunno, sono composte da 13 gironi di quattro squadre ciascuno, con torneo all'italiana disputato in un'unica sede. Passano alla fase successiva le prime due di ciascun raggruppamento e le quattro terze classificate con il miglior rendimento contro le prime due.

Turno Elite
Nella fase Elite, che si disputa a inizio primavera, le 30 qualificate e due teste di serie danno vita a otto mini-tornei da quattro squadre ciascuno. Le vincenti dei rispettivi gruppi e le sette seconda classificate con i risultati migliori contro le prime e le terze del rispettivo raggruppamento accedono alla fase finale insieme ai padroni di casa.

Fase finale
Le squadre vengono suddivise in quattro gruppi di quattro e le due migliori classificate di ogni girone accedono alla fase a eliminazione diretta.

Per ulteriori dettagli, compresi i criteri per stabilire la classifica di un girone in caso di parità tra due o più squadre o quelli per stabilire la vincente di una singola sfida dopo gli 80 minuti, è possibile consultare il regolamento ufficiale del torneo.

Pubblicato: giovedì, 19 maggio 2016, 22.15CET

Petr Ardeleanu arbitra la finale di EURO U17

L'arbitro ceco Petr Ardeleanu è stato scelto per dirigere la finale degli Europei UEFA Under 17 di sabato: "Mi è venuta la pelle d'oca quando me l'hanno detto, è stata una sorpresa", ha detto.

L'arbitro ceco Petr Ardeleanu è stato scelto per dirigere la finale degli Europei UEFA Under 17 di sabato: "Mi è venuta la pelle d'oca quando me l'hanno detto, è stata una sorpresa", ha detto.

Il 35enne guiderà una squadra arbitrale composta dagli assistenti Balázs Buzás (Ungheria) e Ceyhun Sesigüzel (Turchia), e dal quarto uomo Gunnar Jarl Jónsson (Islanda).

©Sportsfile

Ardeleanu ha diretto tre partite nelle fasi finali in Azerbaigian. "E' una bella esperienza per tutti gli arbitri", ha detto a UEFA.com. "E' incredibile; mi è venuta la pelle d'oca quando me l'hanno detto, è stata una sorpresa". 

La finale sarà la 21esima partita UEFA per Ardeleanu a partire dal gennaio 2013. La stagione è iniziata con una gara di qualificazione di UEFA Europa League a Belfast il 2 luglio e culminerà con un viaggio in Francia per UEFA EURO 2016, dove sarà assistente addizionale per l'arbitro ceco Pavel Královec.

Ardeleanu sa che emulare il connazionale sarà dura. "Ogni arbitro vuole arrivare al top, ma bisogna prendere le cose passo a passo e potrebbe succedere", ha spiegato. "Devi fare un buon lavoro e avere anche un po' di fortuna". 

©Sportsfile

Ardeleanu e i suoi colleghi hanno avuto almeno due incontri con gli osservatori arbitrali del torneo e il Coordinatore Arbitrale UEFA Nikolay Levnikov dopo ogni gara.

L'arbitro della finale conosce molto bene la Spagna. "Sai quanto siano importanti i giocatori, i leader, e puoi comunicare con loro", ha spiegato Ardeleanu, presenza costante nel massimo campionato ceco. "Alcuni giocatori ti riconoscono e tu sai cosa aspettarti da loro, e vice-versa. Ho anche visto delle partite del Portogallo e dei video di loro altre partite".

©AFFA

©Sportsfile

©Sportsfile

The match officials at the UEFA European Under-17 Championship pose beneath Baku's famous Maiden Tower

Ultimo aggiornamento: 20/05/16 15.48CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/under17/news/newsid=2366764.html#petr+ardeleanu+arbitra+finale+euro+u17