Il sito ufficiale del calcio europeo

2017: Jadon Sancho

Beniamino dei tifosi locali, l'esterno sinistro Jadon Sancho ha creato e/o segnato un gol in tutte e sei le partite giocate dall'Inghilterra di Steve Cooper in Croazia sino alla finale.
di Wayne Harrison
2017: Jadon Sancho
L'esultanza di Jadon Sancho dopo il gol dalla distanza contro l'Irlanda ai quarti di finale ©Sportsfile

2017: Jadon Sancho

Beniamino dei tifosi locali, l'esterno sinistro Jadon Sancho ha creato e/o segnato un gol in tutte e sei le partite giocate dall'Inghilterra di Steve Cooper in Croazia sino alla finale.

L'inglese Jadon Sancho è stato a un passo dal coronare un cammino individuale perfetto vincendo i Campionati Europei UEFA Under 17, prima che la rete del subentrante Nacho Díaz siglasse il gol del pari al sesto minuto di recupero e portasse la finale ai calci di rigore.

La sconfitta degli Young Lions ai rigori dopo il 2-2 della finale di Varazdin, ha impedito agli inglesi di diventare la prima squadra a vincere tre titoli U17. Al contempo la rete di Díaz ha interrotto la striscia di 12 vittorie consecutive nella competizione 2016/17 dell'Inghilterra.

L'esterno sinistro Sancho ha giocato dieci di queste 12 partite, comprese le sei della fase finale. Sebbene il centravanti della Francia, Amine Gouiri, e il tedesco Jann-Fiete Arp abbiano segnato più gol, è indiscutibile il fatto che nessuno di questi due giocatori sia stato più determinante di Sancho.

©Sportsfile

Uno sguardo alle statistiche vi chiarirà tutto. Dei 15 gol segnati dalla squadra di Steve Cooper in Croazia, ben dieci hanno visto la partecipazione diretta del talento del Manchester City: cinque gol e cinque assist. In poche parole, Sancho ha fatto la differenza, come hanno notato gli allenatori avversari.

"Sancho e [Phil] Foden sono davvero bravi", ha detto il Ct della Germania, Christian Wück, prima della fase a eliminazione diretta. "Non ho mai visto calciatori più bravi di loro a questa età".

Foden e Sancho sono stati determinanti nella semifinale contro la Turchia vinta per 2-1. Sancho ha infatti servito a Callum Hudson-Odoi l'assist per il gol del vantaggio, mentre Foden ha confezionato un assist perfetto proprio a Sancho per il momentaneo 2-0.

Ma questo è stato solo un assaggio del talento di Sancho. Tra gli altri numeri, sfortunatamente non catturato dalle telecamere, il suo gol dalla distanza contro la Repubblica d'Irlanda e la prestazione maiuscola contro l'Ucraina nella quale ha propiziato i primi due gol prima di segnare il terzo nel 4-0 finale.

Norvegia 1-3 Inghilterra: Sancho propizia il gol del pari

Non stupisce il fatto che Sancho sia stato il beniamino dei tifosi locali, specialmente dei più piccoli, che urlavano più forte non appena l'inglese aveva il pallone tra i piedi.

Cooper chiaramente non si è mai soffermato sul numero 11 per non minare la serenità del gruppo, ma indubbiamente Sancho è stato il fiore all'occhiello della nazionale inglese.

"Penso che la nostra più grande forza sia il gruppo e il gioco di squadra", ha detto Cooper. "Ogni giocatore e membro dello staff è d'accordo con questa affermazione. Tutti i nostri traguardi sono stati raggiunti giocando come squadra. Siamo un gruppo molto unito, sia i giocatori che partono dall'inizio che dalla panchina".

"So bene che sono sempre gli attaccanti i protagonisti delle prime pagine, ma siamo tutti contenti di come il resto della squadra abbia creato quelle occasioni per i ragazzi. Allo stesso modo siamo contenti di come i giocatori offensivi abbiano fatto i loro compiti e si siano mossi senza palla".

Ultimo aggiornamento: 29/05/17 12.09CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

https://it.uefa.com/under17/history/season=2017/goldenplayer/index.html#2017+jadon+sancho