Il sito ufficiale del calcio europeo

Köse porta al trionfo la Turchia

La nazionale turca ha vinto meritatamente l'edizione dell'Europeo Under 17 UEFA in Italia, battendo in finale l'Olanda.
Köse porta al trionfo la Turchia
Turkey 2005 ©UEFA.com
SSI Err

Köse porta al trionfo la Turchia

La nazionale turca ha vinto meritatamente l'edizione dell'Europeo Under 17 UEFA in Italia, battendo in finale l'Olanda.

La Turchia ha vinto meritatamente il Campionato Europeo UEFA Under 17 2004/05, ma ci sono stati momenti di tensione ben prima delle fasi finali svoltesi in provincia di Pisa.

Sorteggiata nel girone più difficile, la Turchia ha eliminato la Francia, campione in carica, e ha vinto tutte le partite, impresa precedentemente riuscita solo all'Inghilterra. La Bielorussia si è qualificata con una gara di anticipo, ma negli altri quattro gironi solo gol nelle fasi finali hanno garantito un posto nelle fasi finali a Croazia, Israele, Svizzera (che ha eliminato l'imbattuta Spagna, che mancherà per la prima volta in 18 anni) e l'Olanda. Gli olandesi hanno segnato due volte nel finale eliminando la Germania, ma hanno avuto bisogno di un gol in extremis per pareggiare con la Turchia e qualificarsi a spese del Galles.

Gli olandesi si sono ripetuti nella prima partita della fase finale. Sotto di due gol contro la Croazia nel Gruppo B, sono riusciti a pareggiare nel finale grazie a Niels Vorthoren e Martijn van der Laan. Nel Gruppo A L'Inghilterra ha superato 4-0 la Bielorussia mentre la Turchia ha messo in difficoltà l'Italia ma non è riuscita a segnare e ha dovuto cedere quando Andrea Russotto ha realizzato. Tutto è cambiato due giorni dopo. Siarhei Kisly ha dato alla Bielorussia una vittoria (1-0) sui padroni di casa e la Turchia ha superato l'Inghilterra 3-2 grazie ad un gol di Nuri Sahin nel finale. Nel Gruppo B la Svizzera e l'Olanda hanno pareggiato 0-0, ma i gol sono fioccati nell'altra gara: Israele, due volte in vantaggio, è stato battuto 4-2 dalla Croazia.

Israele era già stato eliminato, ma è passato in vantaggio con l'Olanda per poi farsi superare: la squadra di Ruud Kaiser ha vinto 2-1. Gli svizzeri sapevano che un punto con la Croazia sarebbe bastato per passare il turno e sono andati in vantaggio per primi. La Croazia ha pareggiato prima dell'intervallo ed ha poi raddoppiato con Dejan Lovren, che ha poi firmato un autogol al 60'. A questo punto entrambe le squadre avrebbero potuto scavalcare l'Olanda, ma tre gol dei croati nel finale hanno fatto passare i tulipani a spese della Svizzera.

Tutte e quattro le squadre del Gruppo A avrebbero potuto passare il turno, ma la Bielorussia, che ha subito l'espulsione di Aleh Veratsila per fallo di mano, ha subito una dura sconfitta (5-1) ad opera della Turchia propiziata da una tripletta di Tevfik Köse e una doppietta di Deniz Yilmaz. All'Inghilterra bastava un pareggio contro l'Italia padrone di casa, ma il rigore di Russotto nel finale è risultato decisivo, nonostante l'espulsione del portiere azzurro Enrico Alfonso per proteste.

La ricompensa per la Croazia per la vittoria nel Gruppo B è stata la semifinale contro la Turchia. Özgürcan Özcan ha segnato prima e dopo il riposo e anche se il nuovo entrato per la Croazia Grgur Radoš ha accorciato le distanze, il colpo di testa di Murat Duruer ha fissato il risultato sul 3-1. L'altra semifinale fra Italia e Olanda è giunta fino al 90' senza gol, ma nei supplementari il nuovo entrato Melvin Zaalman ha dato la vittoria agli olandesi con un colpo di testa. Il premio di consolazione per l'Italia è stata la vittoria 2-1 ai supplementari nella finale per il terzo posto con la Croazia. La Turchia ha però trionfato grazie ai gol nel secondo tempo di Yilmaz e di Köse (capocannoniere con sei gol) che hanno garantito la vittoria sull'Olanda 2-0 a Pontedera.

http://it.uefa.com/under17/history/season=2005/index.html#kose+porta+trionfo+turchia