Il sito ufficiale del calcio europeo

La Francia impone la legge di casa

I transalpini sono il secondo paese ospitante consecutivo a vincere il Campionato Europeo UEFA Under 17.
La Francia impone la legge di casa
France 2004 ©UEFA.com
SSI Err

La Francia impone la legge di casa

I transalpini sono il secondo paese ospitante consecutivo a vincere il Campionato Europeo UEFA Under 17.

La Francia è il secondo paese ospitante consecutivo a vincere il Campionato Europeo UEFA Under 17 grazie alla vittoria in un'emozionante finale contro la Spagna nella finale della competizione 2003/04 giocatasi a Chateauroux.

La squadra di Philippe Bergeroo migliora costantemente durante il torneo, tenutosi nella regione della Loira del paese. I padroni di casa vengono bloccati sul pareggio per larga parte della gara dagli esordienti dell'Irlanda del Nord prima di segnare tre gol negli ultimi sette minuti. L'altra gara del Gruppo A tra Spagna e Turchia si conclude sull'1-0 per gli spagnoli. Nel Gruppo B l'Inghilterra segna due gol nel finale battendo l'Ucraina per 2-0, mentre Austria e Portogallo - campione uscente - pareggiano 0-0.

L'Inghilterra prenota un posto in semifinale due giorni dopo. Dopo essere passati in svantaggio, gli uomini di John Peacock vincono 3-1 contro il Portogallo con doppietta di Shane Paul. Daniel Gramann segna una doppietta per l'Austria che si impone 2-1 sull'Ucraina. Nel Gruppo A la Francia resta a punteggio pieno battendo la Spagna per 1-0, mentre Ergin Keles segna due dei cinque gol con cui la Turchia si impone sull'Irlanda del Nord.

La Spagna arriva lo stesso in semifinale grazie al 4-1 contro l'Irlanda del Nord con tripletta di Pedraza. E' la Francia, tuttavia, a vincere il girone con un'altra vittoria per 2-0 contro la Turchia. Ad andare in gol nel secondo tempo sono Hatem Ben Arfa e Jérémy Menez. L'Inghilterra vince il Gruppo B con l'1-0 contro l'Austria, che viene scavalcata dal Portogallo al secondo posto. I lusitani, infatti, puniscono severamente l'Ucraina per 4-0 con doppietta di capitan Bruno Gama.

Il Portogallo campione si ferma in semifinale. Samir Nasri, Menez e Ben Arfa consentono alla Francia di vincere in rimonta, dopo il vantaggio portoghese con Bruno Moreira, e di andare in finale. La seconda semifinale è molto spettacolare. L'inglese Kyel Reid risponde al gol di Marcos García per la Spagna ed è Cesc Fabregas a decidere la partita a favore degli spagnoli con un calcio di rigore trasformato freddamente all'ultimo minuto dei tempi regolamentari.

Pur non potendo conquistare la coppa, Inghilterra e Portogallo si giocano nella finale per il terzo posto la possibilità di qualificarsi per la Coppa UEFA-CAF 2005. La partita è emozionante, João Silva e James Walker segnano entrambi una doppietta in una gara in cui le due difese faticano a contenere gli attacchi avversari. Alla fine gli inglesi si devono arrendere ai calci di rigore per 3-2 dopo che la gara si è conclusa sul 4-4.

Due ore dopo, la Francia parte benissimo nella finale cui assistono 14.000 spettatori di casa, segnando con Kévin Constant nei secondi iniziali. Gerard Piqué pareggia per la Spagna a metà del secondo tempo ma proprio quando tutti sono rassegnati ai tempi supplementari, Nasri lascia partire un rasoterra dalla distanza che regala la vittoria ai padroni di casa.

http://it.uefa.com/under17/history/season=2004/index.html#la+francia+impone+legge+casa