Il sito ufficiale del calcio europeo

Torres suggella il trionfo spagnolo

Il Campionato Europeo Under 16 UEFA del 2000/01 è vinto dalla Spagna, che conquista il sesto titolo davanti a quasi 30.000 spettatori con un gol di uno dei giovani più promettenti d'Europa, Fernando Torres.
Torres suggella il trionfo spagnolo
La Spagna esulta dopo la vittoria dell'Europeo Under 16 ©UEFA.com
SSI Err

Torres suggella il trionfo spagnolo

Il Campionato Europeo Under 16 UEFA del 2000/01 è vinto dalla Spagna, che conquista il sesto titolo davanti a quasi 30.000 spettatori con un gol di uno dei giovani più promettenti d'Europa, Fernando Torres.

Il Campionato Europeo Under 16 UEFA del 2000/01 è vinto dalla nazione che vanta più successi nel torneo. La Spagna conquista il titolo per la sesta volta battendo la Francia in finale davanti a quasi 30.000 spettatori grazie a un gol di uno dei giovani più promettenti d'Europa, Fernando Torres.

La Spagna inizia il torneo con due vittorie schiaccianti contro Romania e Belgio e arriva prima nel Gruppo A nonostante l'ultima sconfitta per 2-0 contro la Germania, che passa il turno come seconda dopo un 8-2 sulla Romania alla seconda giornata. Nel Gruppo B, Turchia e Russia fermano Olanda e Polonia e arrivano rispettivamente prima e seconda con sei e cinque punti.

L'Inghilterra padrona di casa parte nel peggiore dei modi, ovvero con una sconfitta per 3-1 contro l'Italia, ma le vittorie contro Svizzera e Ungheria le permettono di arrivare prima nel Gruppo C. Agli inglesi si affianca l'Italia, che precede la Svizzera per differenza reti: entrambe le squadre chiudono il girone a quattro punti, uno in più dell'Ungheria. La Francia, nel frattempo, segna 11 gol senza subirne e conquista il primo posto nel Gruppo D davanti a Croazia, Scozia e Finlandia.

Due quarti di finale vengono decisi ai rigori. La Spagna elimina l'Italia dopo un 1-1, mentre l'Inghilterra batte la Germania a Middlesbrough dopo un risultato identico. Croazia e Francia battono rispettivamente Turchia e Russia per 2-0. Nelle semifinali si vedono più gol: Fernando Torres ne segna due nel 3-0 fra Spagna e Croazia, così come Anthony Le Tallec e Florent Sinama-Pongolle nel 4-0 tra Francia e Inghilterra. Gli inglesi subiscono un'altra delusione nella finale per il terzo posto contro la Croazia, che vince 4-1 e si qualifica per la Coppa del Mondo FIFA Under 17.

La finale, disputata allo Stadium of Light del Sunderland AFC, attira 29.100 spettatori, che assistono a una gara equilibrata decisa da un rigore di Torres al 76'. L'attaccante del Club Atlético de Madrid mette a segno il sesto gol nella fase finale ma cede il titolo di capocannoniere a Sinama-Pongolle (12 reti).

Mentre le furie rosse cadono nella fase a gironi dei mondiali insieme alla Croazia, la Francia supera Brasile e Argentina nella fase a eliminazione diretta e batte la Nigeria per 3-0 in finale, riportando il titolo in Europa dopo il 1987 (anno del trionfo dell'Unione Sovietica). Sinama-Pongolle apre le marcature in finale e raggiunge quota nove gol, diventando capocannoniere e miglior giocatore del torneo.

http://it.uefa.com/under17/history/season=2001/index.html#torres+suggella+trionfo+spagnolo