Il Portogallo vince in Israele

Nell'edizione 1999/00 in Israele, il golden gol di Ricardo Quaresma in finale contro la Repubblica Ceca regala al Portogallo il quarto titolo europeo Under 16.

Portugal 2000
©UEFA.com

Nell'edizione 1999/00 in Israele, il golden gol di Ricardo Quaresma in finale contro la Repubblica Ceca regala al Portogallo il quarto titolo europeo Under 16.

I portoghesi non vincono il torneo dal 1996, mentre la Spagna spera di difendere il titolo dopo il quinto conquistato la stagione precedente. I lusitani iniziano con due vittorie di misura contro Repubblica d'Irlanda e Inghilterra ma mancano il primo posto nel Gruppo A dopo la sconfitta alla terza giornata contro la Russia, che chiude la fase a gironi a punteggio pieno.

Repubblica Ceca e Slovacchia superano il Gruppo B. I cechi si aggiudicano il primo posto con sette punti dopo un sensazionale 7-3 contro la Finlandia, mentre la Danimarca arriva terza nonostante il 5-2 sui finlandesi. La Germania chiude il Gruppo C al primo posto con sette punti, uno in più dell'Olanda, mentre l'Ungheria è terza e Israele quarto. La Spagna cede il secondo posto nel Gruppo D alla Grecia, che passa il turno grazie a un 2-1 nello scontro diretto all'ultima giornata. La Polonia è terza e la Romania quarta.

Due quarti di finale si concludono ai rigori. La Germania pareggia 1-1 contro il Portogallo ma si arrende per 6-5 ai tiri dal dischetto, mentre la Slovacchia esce contro la Grecia dopo un 2-2 ai tempi supplementari. La Spagna viene eliminata dalla Repubblica Ceca con un 2-0 a Herzliya, mentre l'Olanda si sbarazza della Russia con un comodo 3-0. Entrambe le semifinali terminano 2-1 a favore della Repubblica Ceca e del Portogallo contro Olanda e Grecia rispettivamente. Gli olandesi si consolano con un 5-0 nella finale per il terzo posto a Tel-Aviv. Tra i marcatori figura anche il futuro nazionale Rafael van der Vaart.

La finale tra Portogallo Repubblica Ceca è più combattuta e viene decisa solo dal golden gol. I cechi si portano in vantaggio nel primo tempo con Tomáš Jun, ma Quaresma pareggia a metà della ripresa. Ai supplementari, quest'ultimo segna e regala il trofeo il Portogallo. Il capocannoniere del torneo è il russo Dmitri Kudryashov con 10 gol, di cui otto nel minitorneo di qualificazione.

Il febbraio successivo, Portogallo, Repubblica Ceca e Spagna raggiungono l'Italia alla Coppa Meridian UEFA-CAF, che da questa edizione prevede un girone all'italiana. L'Europa conquista il trofeo senza difficoltà: l'unica squadra africana a vincere è la Nigeria (1-0 contro l'Italia), ma il vecchio continente ha la meglio con tre successi e un pareggio (della Spagna).

In alto