Il sito ufficiale del calcio europeo

Il Portogallo mette fine all'attesa

Dopo aver vinto la finale Under 16 del 1989 rivince il titolo nel 1995 battendo la vicina Spagna.
Il Portogallo mette fine all'attesa
Constant Vanden Stock Stadium (RSC Anderlecht) ©Getty Images
SSI Err

Il Portogallo mette fine all'attesa

Dopo aver vinto la finale Under 16 del 1989 rivince il titolo nel 1995 battendo la vicina Spagna.

Dopo aver vinto la finale Under 16 del 1989, il Portogallo non era mai arrivato così lontano nei sette anni successivi. Nel 1995, però, vinceva il trofeo battendo la vicina Spagna.

Ci prova la Repubblica Ceca
Oltre a Turchia e Danimarca, le due nazioni che formavano la Cecoslovacchia (forza dominante da anni a livello Under 16) si qualificavano per la fase finale in Belgio subire un gol né perdere un punto. La Repubblica Ceca si confermava in stato di grazia, battendo la Polonia, Italia e Svezia nel Gruppo A. La Svezia pareggiava 1-1 con l'Italia, poi batteva la Polonia 1-0 e conquistava un posto in semifinale, mentre la sfida fra Italia e Polonia terminava 0-0.

Passano i padroni di casa
Nel Gruppo B, il Belgio si dimostrava in grande forma, battendo la Francia 4-1 e la Norvegia 3-0 prima di suggellare il primo posto con uno 0-0 contro l'Austria. La Francia la raggiungeva ai quarti battendo l'Austria e la Norvegia per 4-0 con una tripletta di Nicolas Anelka. La Spagna superava facilmente il Gruppo C con le vittorie contro Germania, Turchia e Slovenia. La Turchia campione in carica apriva con un 2-0 contro la Slovenia, ma le sconfitte contro Spagna e Germania consentivano a quest'ultima di qualificarsi a sue spese. Nel Gruppo D, il Portogallo segnalava le proprie intenzioni battendo la Slovacchia con quattro gol nel secondo tempo, mentre l'Inghilterra pareggiava 1-1 contro la Scozia. Mentre quest'ultima perdeva 3-1 contro il Portogallo, l'Inghilterra batteva la Slovacchia per 2-1 con una rete sul finire di John Curtis. Quindi, l'Inghilterra batteva 3-1 il Portogallo, già qualificato, e vinceva il girone.

Vittoria del Portogallo
Al secondo anno con il turno dei quarti di finale, a qualificarsi erano tre delle quattro seconde classificate nella fase a gironi. La Germania batteva la Repubblica Ceca per 2-0, mentre Portogallo e Francia vincevano 1-0 contro Belgio e Inghilterra rispettivamente. La Spagna, vincitrice del Gruppo C, superava la Svezia per 1-0. Si profilava dunque una finale tutta iberica, che diventava realtà grazie alla vittoria del Portogallo sulla Germania (3-1) e della Spagna sulla Francia (2-0). La Germania trionfava 2-1 contro la Francia, conquistando il bronzo e un posto al Campionato Mondiale FIFA Under 17. La finale tra Portogallo e Spagna si disputava allo stadio Constant Vanden Stock di Bruxelles. I lusitani vincevano il trofeo grazie alle reti nel secondo tempo di Zeferino Soares e Vitor Pereira, vendicando la sconfitta nella finale del 1988 ai calci di rigore.

Portogallo ai quarti
Al Campionato Mondiale in Ecuador, la Germania e la Spagna venivano eliminate alla fase a gironi, mentre il Portogallo raggiungeva i quarti di finale e veniva battuto 2-0 dal Ghana, che poi avrebbe vinto il torneo.

http://it.uefa.com/under17/history/season=1995/index.html#il+portogallo+mette+fine+allattesa