Il sito ufficiale del calcio europeo

Il talento della settimana di UEFA.com: Nanitamo Ikone

Pubblicato: Domenica, 31 luglio 2016, 14.13CET
Campione d'Europa Under 17 con la Francia nel 2015, Nanitamo Ikone del Paris ha gocato la finale di UEFA Youth League della passata stagione e mercoledì ha fatto il suo primo gol in prima squadra in un'amichevole col Real Madrid.
Il talento della settimana di UEFA.com: Nanitamo Ikone
Nanitamo Ikone è andato in gol contro il Real Madrid nell'amichevole di mercoledì ©Getty Images
 
Pubblicato: Domenica, 31 luglio 2016, 14.13CET

Il talento della settimana di UEFA.com: Nanitamo Ikone

Campione d'Europa Under 17 con la Francia nel 2015, Nanitamo Ikone del Paris ha gocato la finale di UEFA Youth League della passata stagione e mercoledì ha fatto il suo primo gol in prima squadra in un'amichevole col Real Madrid.

Anche se non ha ancora fatto il suo esordio in partite ufficiali con la prima squadra del Paris Saint-Germain, Nanitamo Ikone non si può più definire come un'incognita dopo il gol che ha aperto le marcature nella seconda amichevole del tour pre-campionato negli Stati Uniti vinta dalla squadra di Unai Emery per 3-1 contro il Real Madrid davanti a circa 90.000 spettatori. Vi presentiamo l'ultimo talento della settimana di UEFA.com.

Nome: Jonathan Nanitamo Ikone
Squadra: Paris Saint-Germain
Esordio: N/A
Ruolo: esterno
Nazionalità: francese
Data di nascita: 2 maggio 1998
Piede preferito: sinistro

Dicono di lui…
"Jonathan è un centrocampista davvero promettente. Il fatto che abbia scelto di rimanere con noi, è la prova dell'attenzione che abbiamo nei confronti del settore giovanile e di quanto stia funzionando bene".
Nasser Al-Khelaïfi, presidente Paris

"È un giocatore duttile. Ha dimostrato di essere un centrocampista decisivo, sia dal punto di vista dell'impostazione che della finalizzazione. Mi ricorda [Jean-Kévin] Augustin e dovrebbe seguire il suo stesso percorso. Dal punto di vista del dribbling ha la stessa predisposizione di [Kingsley] Coman".
Laurent Bonadéi, ex allenatore Paris U19

©Sportsfile

Nanitamo Ikone (secondo a destra) dopo la finale U17 del 2015

La sua storia...
Nato a Bondy, un comune nella periferia a nord-est della capitale francese, Ikone si unisce alle giovanili del Paris nel 2010. Si mette in mostra come esterno destro e la sua forza fisica e velocità aiutano la nazionale francese a vincere i Campionati Europei UEFA 2015 Under 17 in Bulgaria, dove segna anche un gol in sei partite. Nel 2015/16, Ikone aiuta il Paris a vincere il titolo nazionale U19 e raggiunge la finale di UEFA Youth League, mentre il mese scorso ha firmato il suo primo contratto da professionista.   

Stile di gioco...
Ikone è un mancino il cui gioco si basa su forza fisica e dribbling. Predilige gli inserimenti e i tiri dalla distanza, anche se spesso prova a sfondare la linea difensiva a modo suo.

Sfumature di...
Il profilo di Ikone ricorda quello di Kingsley Coman, altro prodotto del vivaio del Paris che adesso gioca nel Bayern München in prestito dalla Juventus. Entrambi amano dribblare, anche se Ikone è un esterno la cui velocità ricorda Franck Ribéry e Anthony Martial.

©Getty Images

Kingsley Coman è un prodotto delle giovanili del Paris

Il momento magico...
Ikone ha dimostrato il suo potenziale con un'azione personale contro il Madrid nell'amichevole di mercoledì di fronte a 86.641 spettatori a Columbus, in Ohio. Solo due partite nella storia del Paris hanno attirato più spettatori.

La migliore delle ipotesi...
Ikone è stato accostato alla Juventus prima di impegnarsi col Paris a giugno. Sia se resterà a Parigi a lungo termine, sia se - come Coman - verrà ceduto dopo un paio di partite, il 18enne ha comunque il potenziale per diventare una pedina importante sia a livello di club che per la nazionale.  

Lui dice...
"Sono davvero felice di aver segnato per il Paris Saint-Germain. È il mio primo gol da professionista e spero di segnarne tanti altri in futuro. Sin dall'inizio ho visto che c'erano ampi spazi così ne ho approfittato. Oggi abbiamo fatto tante cose buone in campo e spero continui così".

"Mi sento davvero orgoglioso di aver firmato un contratto da professionista con un club ambizioso come il Paris Saint-Germain. Potersi allenare e imparare dai grandi giocatori che ci sono in squadra mi permetterà di continuare a crescere".

©Sportsfile

Ultimo aggiornamento: 31/07/16 17.21CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali

http://it.uefa.com/uefayouthleague/news/newsid=2393830.html#il+talento+della+settimana+uefa+com+nanitamo+ikone