Guida alla città di Skopje

Skopje è...

La capitale dell'ERJ Macedonia.
Nata da una colonia romana, Scupi; non si conosce il significato del nome.
Una città multietnica e multilingue in cui si parla albanese, rumeno e macedone.
Gemellata con Dresda, Pittsburgh, Istanbul, Ljubljana, Saragozza e Zagabria.
La città natale di Madre Teresa di Calcutta, dell'Imperatore bizantino Giustiniano il Grande e di Darko Pancev, vincitore della Scarpa d'Oro nel 1991.

Dove si trova
Situata nel nord dell'ERJ Macedonia, sulle sponde del fiume Vardar, Skopje è circa a metà strada tra Belgrado e Atene, nonché a 7.500 km da New York e da Pechino.

Il Vardar e il Rabotnicki giocano nello stadio principale della città
Il Vardar e il Rabotnicki giocano nello stadio principale della città©Getty Images

Stadio
• L'impianto è il vecchio stadio nazionale - il Gradski Stadion – ristrutturato. Alla Nacionalna Arena Filip II Makedonski giocano la nazionale, il Vardar e il Rabotnicki.
• Riaperto il 12 agosto 2009, lo stadio è stato inaugurato con un'amichevole tra l'ERJ Macedonia e gli allora campioni d'Europa della Spagna, che si sono imposti per 3-2.
• Ha ospitato cinque partite dei Campionati Europei Femminili UEFA Under 19, compresa la finale vinta dalla Francia.
• La facciata esterna completamente illuminata è stata completata nel 2013. L'impianto è stato inoltre adattato per ospitare concerti di artisti famosi come Pink, David Guetta, Carlos Santana e Julio Iglesias.
• Ha una capienza di circa 33.000 posti, sebbene nel 2012 abbia ospitato 61.000 persone per un concerto che celebrava i 21 anni dall'indipendenza.

COME ARRIVARE

In aereo: l'aeroporto di Skopje-Alessandro Magno si trova a 17 km a sud-est della capitale e collega le più grandi città europee, come Bruxelles, Istanbul, Londra, Roma, Vienna e Zurigo, più Dubai. Le navette e i taxi collegano l'aeroporto alla città.

In auto: la strada europea E75 (M1 in macedone) è la principale che porta a Skopje e collega direttamente alcune importanti città come Danzica, Bratislava, Budapest, Belgrado, Salonicco e Atene. Non lontano si trovano altre capitali come Pristina (90 km), Sofia (250 km) e Tirana (300 km).

In treno: la stazione ferroviaria di Skopje si trova sulla linea internazionale che collega Belgrado a Salonicco, con un percorso che conduce a nord sino a Pristina.

MUOVERSI

Skopje è facile da girare a piedi
Skopje è facile da girare a piedi©Getty Images

A piedi: la città è facilmente percorribile a piedi. Ci sono tanti walking tour con guida o senza.

Bus: Skopje non ha rete una tranviaria o la metropolitana, ma i bus sono economici e comodi.

Taxi: i taxi ufficiali gialli e bianchi vi porteranno in qualsiasi parte della città.

Bici: Skopje sta cercando di aumentare il numero di ciclisti e piste ciclabili. È anche possibile noleggiare bici.

DOVE PERNOTTARE

Skopje ha una ricca offerta di strutture (vedere i link utili in fondo).

COSA VEDERE

La fortezza è il simbolo di Skopje
La fortezza è il simbolo di Skopje©Getty Images

Cultura: suddiviso per aree archeologiche, storiche ed etnologiche, il Museo Nazionale della Macedonia consente di fare grandi scoperte sulla storia di Skopje.

Atmosfera: la Fortezza di Skopje (Skopsko Kale) è sopravvissuta a diversi terremoti e domina la città dall'alto. Il vecchio Bazaar, sulla sponda orientale del fiume Vardar, dal Ponte di Pietra al Bit-Pazar (mercato delle pulci), è uno dei più antichi mercati dei Balcani ed è un centro nevralgico del commercio già dal XII secolo.

Meritano una visita anche il Zelen Pazar (mercato ecosostenibile) e il Bit Pazar (mercato delle pulci).

Una boccata d'aria fresca: il parco Gradski (Parco Cittadino) si trova nei pressi dello stadio nazionale e ospita lo zoo di Skopje. Allontanandosi un po' si può arrivare in funivia alla gigantesca Millennium Cross (sulla cima del monte Vodno), da dove si gode di una vista spettacolare.

MANGIARE E BERE

I banchi del mercato di Skopje
I banchi del mercato di Skopje©Getty Images

Il tavche gravche (stufato di fagioli al forno) è considerato il piatto nazionale ed è molto ricco di verdure e spezie locali.

Altri piatti si rifanno alla tradizione ottomana di Skopje (burek, musaka, sarma) e a quella balcanica: ne sono esempio la skara (carne alla griglia) e l'ajvar (salsa di peperoni). Molto consigliate le insalate, ottimo modo di iniziare un pasto: la preferita è la regionale Shopska, con molti pomodori e condita con formaggio.

Il caffè turco – denso e incredibilmente forte – è molto apprezzato, mentre il vino locale ha una certa tradizione. Per concludere un pasto, chiedete una mastica (lontana parente dell'ouzo greco).

IL CALCIO A SKOPJE

Il massimo campionato macedone 2017/18 vedrà in gara quattro squadre della capitale, ma lo Shkupi e l'FK Skopje sono molto meno blasonate del Vardar e del Rabotnicki. Nato nel 1947 dalla fusione di due squadre, il Vardar (che prende il nome dal fiume della città) ha vinto 10 titoli nazionali dall'indipendenza e si è fatto valere anche ai tempi della Jugoslavia. Il Rabotnicki (la squadra delle ferrovie) vanta quattro titoli e divide lo stadio nazionale con il Vardar.

Il giocatore più famoso nato in città è Darko Pancev, ex Vardar e vincitore della Coppa dei Campioni 1990/91 con la Stella Rossa. Dopo aver vinto la Scarpa d'Oro europea, è stato acquistato dall'Internazionale Milano nel 1992.

FUORI CITTÀ

Il canyon di Natka collega due dighe con un sentiero di 6 km percorribile a piedi ed è raggiungibile in 30 minuti di autobus dalla città. È una delle mete predilette dagli abitanti di Skopje quando nelle giornate di caldo più torrido. Più vicino alla città, poco a nord del fiume Vardar, si trovano le rovine romane di Scupi. Non troppo lontano dalla capitale c'è Tumba Madzari, un insediamento neolitico che fa risalire la storia di Skopje a 6000 anni fa.

L'acquedotto, 2 km a nord-ovest dal centro città, è l'unico del suo genere in Macedonia, nonché uno dei tre più grandi e meglio conservati nell'ex Jugoslavia.

PICCOLO FRASARIO DA VIAGGIO

Anche se si parla abbastanza inglese, qualche parola in macedone è sempre apprezzata...

Ciao – zdrah-voh
Come stai? – kah-koh steh
Per favore – veh moh-lahm
Grazie – blah-goh-dah-rahm
Arrivederci – doh-vee-doo-vah-nyeh

LINK UTILI
Esplorare la Macedonia – Skopje: http://www.exploringmacedonia.com/skopje.nspx
Lonely Planet: https://www.lonelyplanet.com/macedonia/skopje
Portale della città di Skopje: http://www.skopje.gov.mk/en/
Aeroporto di Skopje: http://skp.airports.com.mk/default.aspx?ItemID=345
Wikipedia: https://en.wikipedia.org/wiki/Skopje
Federcalcio macedone (FFM): http://ffm.mk/en

Informazioni chiave
In alto